rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Sport

Il Brindisi controlla e buca il Campania

BRINDISI – Il Campania non era certo un cliente facile, ma il Città di Brindisi schierato oggi in campo da Gigi Boccolini è una squadra ben coperta e insidiosa, con Galetti al posto di Prisco, in attacco assieme a D’Amblè, e centrali in difesa De Padova e Buono. Nel 4-4-2 non c’è posto per Kettlun, che si sistema in panchina, e il modulo si rivela giusto e calibrato per l’impegno odierno perché al Fanuzzi finisce 1 a 0, con il Brindisi che scavalca proprio il Campania. La coppia d’attacco ha studiato bene la lezione del tecnico biancoazzurro, e lavora molto a supporto del centrocampo. Galetti in avvio imbecca Greco con un preciso traversone che avrebbe messo fuori gioco il portiere del Campania, Mennella, se il centrocampista fosse riuscito a ribattere in porta.

BRINDISI ? Il Campania non era certo un cliente facile, ma il Città di Brindisi schierato oggi in campo da Gigi Boccolini è una squadra ben coperta e insidiosa, con Galetti al posto di Prisco, in attacco assieme a D?Amblè, e centrali in difesa De Padova e Buono. Nel  4-4-2 non c?è posto per Kettlun, che si sistema in panchina, e il modulo si rivela giusto e calibrato per l?impegno odierno perché al Fanuzzi finisce 1 a 0, con il Brindisi che scavalca proprio il Campania. La coppia d?attacco ha studiato bene la lezione del tecnico biancoazzurro, e lavora molto a supporto del centrocampo. Galetti in avvio imbecca Greco con un preciso traversone che avrebbe messo fuori gioco il portiere del Campania, Mennella, se il centrocampista  fosse riuscito a ribattere in porta.

Ma, appunto, il Campania non è un cliente facile e ci mette poco a prendere in mano le redini della partita. Si gioca solo dalle parti del Brindisi. Basta però una sola azione a bagnare le munizioni degli ospiti. Crossa Rea, Galetti è più veloce di Mennella e gli ruba la palla. Sotto la porta del Campania si accende la mischia, ed è D?Amblé a risolvere buttandola dentro da brevissima distanza. Dopo di che gli avversari non riescono più a creare rischi per la porta difesa  da Rosti. Finisce il primo tempo e la squadra brindisina perde Buono per infortunio.

Al posto del difensore centrale, ad inizio di ripresa, Boccolini schiera Ujkani. La seconda frazione è firmata, per il Città di Brindisi, da Mignogna. Prima con un tiro dalla distanza obbliga Mennella al tuffo.  Poi c?è un corner che Caravaglio non è lesto a dirottare alle spalle di Mennella. Un altro cross dalla fascia, sempre firmato da Mignogna, mette Galetti in condizione di tirare al volo, ma la palla sibila troppo alta sulla tra versa del Campania.

Lo stesso centrocampista tira nuovamente in porta poco più tardi, ma Mennella para. Ciò avviene durante un contropiede, perché il Campania non ci sta a perdere e infila un?azione dopo l?altra. Tuttavia il primo vero tiro in porta arriva quasi all?ottantesimo. Campana le prova tutte, e alla fine manda in campo anche il colpitore di testa Schiavi, ma è Galetti invece a creare un pericolo per Mennella sparando un tiro che passa al lato della porta degli ospiti. Finisce 1 a 0, e il Brindisi va a 15 punti scavalcando non solo il Campania che resta a 13, ma anche il Martina che sabato è rimasto a 14 punti, battuto in casa dell'Internapoli.

Risultati 8 Giornata: Casertana - Nardò 3 ? 1; Città di Brindisi ? Campania 1 ? 0; Francavilla ? Viribus 4 ? 0; Grottaglie ? Sarnese 1 ? 2; Internapoli ? Martina 1 ? 0; Nocera ? Ischia 0 ? 0; Turris ? Irsinese 4 ? 0; Casarano ? Trani 2 ? 1.

Classifica Girone H: Francavilla 17, Città di Brindisi, Nardò e Ischia 15, Martina e Casertana 14, Campania e Sarnese 13, Casarano 12, Trani, Internapoli e Turris 11, Irsinese 8, Nocera  7,  Angelo Cristofaro e Gaeta 6, Grottaglie 5, Viribus Unitis 4.

Prossima : Casertana-Irsinese; Brindisi-Nardò; Francavilla-Martina; Grottaglie-Ischia; Nocera-Campania; Sarnese-Trani; Turris-Gaeta; Casarano-Viribus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Brindisi controlla e buca il Campania

BrindisiReport è in caricamento