Sport

Il Brindisi rifila una goleada all'Arzanese e cala il poker di successi consecutivi

Il Brindisi si impone con una goleada sull'Arzanese (5-1) portando a casa la quarta vittoria consecutiva. Grazie a questo successo, i biancazzurri hanno agganciato la zona playoff, ma restano invariati i punti di distanza, 11, dalla capolista Fidelis Andria, che quest'oggi ha espugnato il campo del Bisceglie nel big match della 16esima giornata

BRINDISI – Il Brindisi si impone con una goleada sull’Arzanese (5-1) portando a casa la quarta vittoria consecutiva. Grazie a questo successo, i biancazzurri hanno agganciato la zona playoff, ma restano invariati i punti di distanza, 11, dalla capolista Fidelis Andria, che quest’oggi ha espugnato il campo del Bisceglie nel big match della 16esima giornata del campionato di Serie D.

La vittoria della prima della classe, arrivata proprio in extremis, ha in parte offuscato la gioia dei circa 1200 spettatori presenti al Fanuzzi per la facile La seconda rete di Molinari 3-2vittoria sul fanalino di coda del girone H. Mattatore del match è stato il bomber Hernan Molinari, autore di una tripletta. A bersaglio sono andati anche l’under Varsi e il centrocampista Ancora, protagonista di un’eccezionale azione personale. Fra gli ultimi arrivati, ha esordito solo Ascione, gettato nella mischia negli ultimi scampoli di gara. Esposito e Mannone hanno assistito alla partita dalla panchina.

La partita. Al 4', Molinari va in percussione; nessun avversario riesce a fermarlo; entrato in area, l'argentino, da posizione defilata, indirizza la sfera verso il secondo palo, portando il Brindisi in vantaggio. Al 10', arriva il raddoppio. È' sempre Molinari a gonfiare la rete, con un tap in vincente a porta vuota, al culmine di un'azione articolatasi sulla destra. Al 16', Ancora sfiora il 3-0 con un tiro ravvicinato. Al 32', Varsi cala il tris con un tiro dal limite dell'area che sorprende Prisco, ex biancazzurro. Al 44', Pellegrino si addormenta su Varsi in azione-2un lancio da centrocampo degli avversari e lascia libero Barone di colpire di testa in piena area, siglando il gol del 3-1. Con questa azione si conclude il primo tempo

All'11' della ripresa, l'Arzanese potrebbe ulteriormente accorciare le distanze con Tarascio, ma il colpo di testa del centrocampista campano si spegne fra le braccia di Pizzolato. I padroni di casa accusano un evidente calo di tensione. Gli ospiti prendono coraggio, provando a rendersi pericolosi in più circostanze. Al 21', il solito Molinari ripristina i tre gol di vantaggio con una conclusione scoccata dal vertice dell'area, che si insacca sul secondo palo. Al 43', Ancora dà una straordinaria dimostrazione di forza fisica con una sgroppata dalla linea mediana, durante la quale il centrocampista brindisino resiste a 4 avversari, fino a entrare in area e superare Prisco con un rasoterra.

Gli uomini di Castellucci, dunque, hanno fatto bottino pieno nelle ultime quattro giornate, sfruttando un calendario favorevole. La prossima settimana, il campionato di Serie D osserverà la pausa natalizia. Le ostilità riprenderanno il 4 gennaio, quando il Brindisi farà visita al Monopoli. Sarà questo, con ogni probabilità, uno snodo cruciale per i biancazzurri, che in caso di vittoria si rilancerebbero prepotentemente verso i piani alti della graduatoria. Ma se l’Andria continuerà a tenere questo passo, non ci sarà nulla da fare per la vetta. (Le foto sono di Vito Massagli)


Brindisi-Arzanese 5-1

Brindisi: Pizzolato, Pellegrino, Ivone, Danucci, Ferrara, Ciano, Varsi, Pollidori (Ascione dal 43' st), Molinari (Loiodice dal 32' st), Ancora, La Fortezza (De Vivo dal 33' st). A disposizione: Cattafesta, Dinielli, Tagliente, De Vivo, Lorusso, Ascione, Espositi, Loiodice, Mannone. Allenatore: Castellucci

Arzanese: Prisco, Savarise (Montagna dal 33' st), Giacinti, Rinaldi, Scignamiglio, Baratto, Barone, Tarascio (Figlioglia dal 23' St), Roghi, Vitale, Esposito (Cavaliere dal 15' st). A disposizione: Della Gatta, Montagna, Cavaliere, Schettini, Portanova, Figliola, Navas, Cirelli, Capone. Allenatore: Esposito

Arbitro: Mastrogiuseppe di Sulmona

Marcatori: Molinari (Br) al 4', al 10' pt, al 21' st; Varsi (Br) al 32' pt; Barone (Arz) al 44' pt; Ancora (Br) al 43' st

Note: circa 1200 spettatori presenti al Fanuzzi

?I risultati della 16esima giornata: Bisceglie-Fidelis Andria 2-3 (21° Lattanzio 39° D’Ancora, 43° Lattanzio, 52° Presicce, 88° Moscelli); Brindisi-Arzanese 5-1 (7°, 11°, 61° Molinari, 34° Varsi, 44° Barone, 90° Ancora); Pomigliano-Monopoli 1-1 (24° Manzo, 94° Di Finizio); Cavese-Potenza 2-3 (2° De Rosa, 8° Palumbo, 26° Di Senso, 40° Palumbo, 75° Allegretta); Francavilla-Sarnese 0-1 (40° rigore Esposito); Gelbison- Grottaglie 3-1 (27° Santonicola, 40° Varriale, 49° Faccini, 65° Bovi); Manfredonia-San Severo [ore 16:00] 0-1 (4° Florio); Puteolana-Taranto 0-4 (8°, 53° Prosperi, 24° rigore Genchi, 84° Giglio); Scafatese-Gallipoli 1-0 (45° rigore Marcucci)

Classifica: Fidelis Andria 36; Bisceglie 33; Potenza 31; Taranto 27; Cavese, Gallipoli, Brindisi, Gelbison 25; Sarnese 22; Francavilla 21; Monopoli 16; Manfredonia, Grottaglie 15; Pomigliano 14;  San Severo 12; Scafatese, Puteolana, Arzanese 9.
Penalizzazioni: Grottaglie -1, Cavese -5.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Brindisi rifila una goleada all'Arzanese e cala il poker di successi consecutivi

BrindisiReport è in caricamento