menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il brindisino Ventola ai campionati europei seniores di taekwondo

Ancora una competizione internazionale in maglia azzurra per l’atleta brindisino Attilio Ventola allenato dal Maestro Marco Cazzato della società sportiva “Gold Team”

BRINDISI - Ancora una competizione internazionale in maglia azzurra per l’atleta brindisino Attilio Ventola allenato dal Maestro Marco Cazzato della società sportiva “Gold Team”. Il giovane atleta convocato con la nazionale italiana parteciperà al Campionato Europeo Seniores per categorie olimpiche che si terrà il prossimo 8 e 9 dicembre a Sofia, Bulgaria, una competizione di alto livello che vedrà la partecipazione dei migliori atleti nel panorama europeo.

Tra l’altro Ventola  conquistò una medaglia di Bronzo nell’edizione del campionato europeo under 21 dello scorso aprile nella stessa città di Sofia; Che sia questo di buon auspicio per l’azzurro e magari  riuscire a conquistare il podio anche in questa occasione.

I commenti del Maestro Marco Cazzato: credo che per il nostro Attilio questa sia la gara più importante con la nazionale italiana, trattandosi del suo primo campionato Europeo seniores, e dove affronterà avversari esperti ed agguerriti nel panorama del taekwondo mondiale, oltre al fatto che la sua categoria non sarà più la 74 kg, ma trattandosi di categorie olimpiche gareggerà nella 80 kg, per questo motivo dovrà affrontare atleti con diverse caratteristiche fisiche e tecniche rispetto alla sua solita categoria, sarà dura ma Attilio è un atleta serio e si allena con dedizione perché crede fortemente nella maglia azzurra.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Vaccini anti Covid: in campo anche gli odontoiatri pugliesi

  • Emergenza Covid-19

    Covid. Sindaco infermiere in prima linea per somministrare i vaccini

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento