Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Il Casale volley Brindisi si fa onore alle final four di Coppa Puglia

Si sono svolte Sabato Santo le final four di Coppa Puglia e, per quanto riguarda quelle di serie D/Femminile, sono state vinte con pieno merito dalle padrone di casa del Pianeta Sport Bitetto le quali nelle semifinali svoltesi in mattinata hanno avuto la meglio sul Casale Volley Brindisi e, nel pomeriggio, in finale, hanno surclassato la Futura Volley Minervino

BRINDISI - Si sono svolte sabato Santo le final four di Coppa Puglia e, per quanto riguarda quelle di serie D/Femminile, sono state vinte con pieno merito dalle padrone di casa del Pianeta Sport Bitetto le quali nelle semifinali svoltesi in mattinata hanno avuto la meglio sul Casale Volley Brindisi e, nel pomeriggio, in finale, hanno surclassato la Futura Volley Minervino.

Le  ragazze del Casale Volley di Claudio Scanferlato e Rossella Casalino, hanno coraggiosamente saputo tenere testa per due dei tre set alle ben più esperte avversarie – basti pensare che sommando le età della singole giocatrici le baresi avevano oltre un secolo più delle brindisine, con una media-età di circa 27 anni contro i 18 anni delle brindisine e  nonostante questo e nonostante la presenza tra le file del Bitetto di diverse fuoriclasse,  nei primi due giochi il Casale Volley stato in vantaggio quasi fino alla fine facendosi superare quando era a 21 punti nel primo set e bloccandosi sul 23 pari nel secondo set, senza storia, invece, il terzo set quando coach Scanferlato ha voluto concedere il brivido della partecipazione alla prestigiosa competizione che assegna il titolo di campione regionale anche alle ragazzine dell’under 14 che tanto bene stanno facendo nel campionato giovanile e che si è concluso sul 25-15.

Onore al merito alle campionesse del Pianeta Volley Bitetto, ma onore al merito anche a questa bellissima realtà della pallavolo giovanile locale rappresentata dal Casale Volley 3 che in questa occasione ha dovuto pagare anche lo scotto dell’emozione della partecipazione alle final four, meritatamente conquistate sul campo, di  una manifestazione di assoluto livello come è la Coppa Puglia e che in futuro sapranno sicuramente fare tesoro di questa esperienza.

Tutto sommato soddisfatto coach Claudio Scanferlato, che non può nascondere qualche rammarico per come  sia sfuggita di un soffio la vittoria nei primi due set dell’incontro: “Organizzazione perfetta e ospitalità che solo società fatta di volontari e appassionati riescono a dare, risultato sportivo più che soddisfacente, visto che la ns. squadra, la più giovane del torneo, non ha certamente demeritato al cospetto di una formazione quella, allestita per vincere, pensate che l’unico loro problema era quello di gestire la regola delle giocatrici Under, cioè quelle nate nel 1988 e precedenti, mentre noi in campo eccetto 2 Under 23,  avevamo giocatrici Under 19 e 1 Under 17 il libero, che una Commissione Tecnica più attenta avrebbe dovuto premiare come miglior Libero della manifestazione, la panchina formata da giocatrici Under 14.

Nonostante ciò i primi 2 set sono finiti con parziali alti a 21 e 23, solo la mancanza di esperienza in simili tornei non ci ha permesso di vincere almeno 1 set. Comunque siamo felici lo stesso, solo che in futuro una piccola società come la nostra dovrà ridimensionare i suoi obbiettivi, in quanto non ha una struttura tale da sopportare tali imprese, per cui dedicheremo il ns. impegno solo nel settore giovanile e siamo pronti ad accettare qualunque nuova proposta che ci possa venire da appassionati che potrebbero avere delle potenzialità economiche a continuare a perseguire questa strada che con  noi rimarrebbe bianca e sterrata e con pochissime possibilità di crescita”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Casale volley Brindisi si fa onore alle final four di Coppa Puglia

BrindisiReport è in caricamento