Sport

Il commosso ricordo di Roberto De Vitis al campo della Torretta

E' stato un pomeriggio all'insegna delle emozioni forti quello vissuto venerdì scorso (26 giugno) presso il campo di via della Torretta, dove Mino Francioso, Daniele Vantaggiato, Antonio Benarrivo e altri protagonisti del calcio brindisino si sono ritrovati per onorare un loro amico venuto a mancare troppo presto all'affetto dei suoi cari: Roberto De Vitis

BRINDISI – E’ stato un pomeriggio all’insegna delle emozioni forti quello vissuto venerdì scorso (26 giugno) presso il campo di via della Torretta, dove Mino Francioso, Daniele Vantaggiato, Antonio Benarrivo e altri protagonisti del calcio brindisino si sono ritrovati per onorare un loro amico venuto a mancare troppo presto all’affetto dei suoi cari: Roberto De Vitis, morto nell’agosto del 2014 all’età di 46 anni.

Roberto è stato ricordato con una partita organizzata dalla dirigenza del Real Paradiso, che era legata da un sentimento di autentica amicizia al Roberto De Vitis-2compianto calciatore. De Vitis ha giocato fra l’Eccellenza e la Serie D, indossando le maglie di Mesagne, Acri, Squinzano, Nardò, Ceglie, Paradiso (Brindisi), Gioventù Brindisi. Nel 1999, dopo aver appeso le scarpe la chiodo, curò per un paio di anni la scuola calco del Real. La sua umanità e la sua generosità hanno lasciato una traccia indelebile nei campi solcati dai suoi tacchetti, e non solo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il commosso ricordo di Roberto De Vitis al campo della Torretta

BrindisiReport è in caricamento