rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Sport

Il Cosenza non libera Toscano, il nuovo allenatore è Rastelli

BRINDISI – E alla fine dal cilindro è sbucato Massimo Rastelli, 42 anni, di Torre del Greco. Sarà lui a sostituire Carlo Florimbj poiché Mimmo Toscano non è riuscito a svincolarsi dal Cosenza, società alla quale l’allenatore reggino è legato, anche se è stato esonerato dalla guida tecnica. Rastelli guiderà l’allenamento oggi pomeriggio, che si svolgerà nel campo sportivo di Tuturano) e alle 18 sarà presentato ai giornalisti nella sede di via De’ Terribile.

BRINDISI ? E alla fine dal cilindro è sbucato Massimo Rastelli, 42 anni, di Torre del Greco. Sarà lui a sostituire Carlo Florimbj poiché Mimmo Toscano non è riuscito a svincolarsi dal Cosenza, società alla quale l?allenatore reggino è legato, anche se è stato esonerato dalla guida tecnica. Rastelli guiderà l?allenamento oggi pomeriggio, che si svolgerà nel campo sportivo di Tuturano) e alle 18 sarà presentato ai giornalisti nella sede di via De? Terribile.

Rastelli sarà coadiuvato dal vice Dario Rossi e dai collaboratori tecnici Raffaele Ametrano e Piero Caputo. Preparatore dei portieri è confermato Antonio Bruno, mentre Pietro La Porta sarà il preparatore atletico che subentra a Sergio Musa.

La carriera di Rastelli come allenatore è iniziata da pochi anni. Ha guidato la Juve Stabia che è stata promossa in Prima divisione e ora è sbarcato a Brindisi  seguito dal suo vice di fiducia Ametrano. Anche a lui il presidente Galigani, a quanto pare, ha confermato che l?obiettivo è la promozione in Prima divisione. In questi giorni Rastelli avrà la possibilità di valutare l?organico e quindi cercare le soluzioni migliori per riportare in auge il Football Brindisi 1912, partito bene, ma precipitato al terzo posto in classifica dopo due sconfitte consecutive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Cosenza non libera Toscano, il nuovo allenatore è Rastelli

BrindisiReport è in caricamento