Sport

Il Foggia corsaro a Francavilla. Tanta sfortuna per la Virtus

La Virtus Francavilla superata in casa (0-1) dal Foggia. I biancazzurri avrebbero meritato il pareggio per le occasioni prodotte

Foto Vito Massagli

FRANCAVILLA FONTANA – Arriva la prima sconfitta per la Virtus nel campionato di Lega Pro. Gli uomini di mister Calabro sono stati superati in casa dal Foggia, ma avrebbero meritato almeno un pareggio per il numero di occasioni prodotte. Basti pensare ai due legni colpiti dopo la rete della vittoria rossonera messa a segno da Samo al 3’ del secondo tempo, con un tiro dalla distanza che ha colto di sorpresa il portiere Albertazzi.

La partita è stata posticipata al giovedì (tutte le altre gare della quarta giornata sono state disputate mercoledì), per evitare intralci con le festività dei santi patroni. Allo stadio Giovanni Paolo II si respirava un clima da grande evento. Da Foggia sono giunti circa 400 tifosi. I francavillesi erano più di 2mila.

I biancazzurri se la sono giocata alla pari contro una delle squadre più accreditate per il salto di categoria, che con la vittoria odierna hanno portato a casa la quarta vittoria in quattro partite, agganciando in vetta il Lecce. Il Francavilla, invece, che deve ancora recuperare la prima giornata, in casa della Paganese, resta a quota quattro punti. Domenica prossima, 18 settembre, la Virtus farà visita all’Akragas, alla ricerca del riscatto.

Virtus Francavilla Calcio-Foggia 0-1
Virtus Francavilla Calcio: Albertazzi, Vetrugno (9’st Gallù), Idda, Biason (15’st Nzola), Galdean, De Angelis, Faisca, Prezioso (26’st Finazzi), Triarico, Abruzzese, Abate. A disp: Costa, Pastore, Liberio, Pino, Tundo, Albertini, Salatino, Turi, Monopoli. All. Calabro

Foggia: Guarna, Angelo, Agnelli (25’st Quinto), Vacca, Sarno (33’st Loiacono), Sainz Maza (19’st Chiricò), Empereur, Padovan, Coletti, Rubin, Gerbo. A disp: Sanchez, Letizia, Martinelli, Agazzi, Sicurella, Dinielli, Mazzeo, Riverola. All. Stroppa

Arbitro: Andrea Zingarelli di Siena (Fernando Cantafio di Lamezia Terme-Dario Cucumo di Cosenza)

Reti: 3’st Sarno

Note: Ammoniti: Vetrugno, Idda, De Angelis (VF) Vacca, Angelo (FO)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Foggia corsaro a Francavilla. Tanta sfortuna per la Virtus

BrindisiReport è in caricamento