Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Palaia, addio al Lecce. Continua la collaborazione con l'Enel Basket

Devo precisare che il mio unico contatto con la nuova dirigenza, da me non sollecitato né richiesto, mi ha consentito di prendere atto che non vi erano più le condizioni per tornare a vivere le indimenticabili esperienze vissute per 36 anni con il Lecce". Sono le affermazioni del dottore Giuseppe Palaia espresse in un comunicato stampa

BRINDISI - “Devo precisare  che il mio unico contatto con la nuova dirigenza, da me non sollecitato né richiesto, mi  ha consentito di prendere atto che non vi erano più le condizioni per tornare a vivere  le indimenticabili esperienze  vissute per 36 anni con il Lecce”. Sono le affermazioni del dottore Giuseppe Palaia espresse in un comunicato stampa che si è reso indispensabile diffondere per chiarire la sua posizione personale ed i motivi che lo hanno indotto a chiudere i rapporti con il Lecce Calcio. Nei giorni scorsi si era delineata  la possibilità di un ritorno a Lecce del dottore Giuseppe Palaia con un ruolo di  componente dello staff sanitario, con un incarico, cioè, che non era quello del responsabile sanitario, compito che per poco meno di 40 anni aveva ricoperto con professionalità, impegno e correttezza riconosciute in campo nazionale, in tutte le serie in cui era stata impegnata la formazione leccese".

Il dottore Palaia, pertanto, ha declinato subito l’invito ed ha  interrotto senza alcun  indugio la trattativa con la nuova dirigenza giallorossa, pur confermando di restare sempre un grande tifoso del Lecce, manifestando intanto la volontà e la sua grande soddisfazione a continuare a far parte della New Basket Brindisi. Negli ultimi due campionati, infatti, il dottore Palaia è stato il responsabile sanitario della New Basket Brindisi, con a disposizione uno staff composto dai medici   Cosimo Palano, Piero Gioia e Antonio Valentini, dal medico osteopata Salvatore Pedio e dai massaggiatori Rino Longo e Salvatore Caiulo, ed ha manifestato la chiara intenzione di continuare il suo impegno professionale con la società brindisina. “In ogni caso non avrei mai tradito la fiducia della New Basket Brindisi ed avrei continuato a dare il mio contributo alla squadra ed allo staff tecnico con immutato entusiasmo  “ – ha specificato il dottore Giuseppe Palaia – “ .

A Brindisi mi sono travato molto bene ed ho iniziato un’attività esaltante con la squadra di basket, anche per il risultati positivi conseguiti, decisamente entusiasmanti, scoprendo un nuovo mondo sportivo. Mi sono travato subito positivamente coinvolto in una società composta da persone perbene,  a cominciare dal presidente Nando Marino ed a tutti gli altri soci, ed ho avuto ed ho un rapporto professionale eccellente con il coach Piero Bucchi e con il generale manager  Alessandro Giuliani, e con il mio staff sanitario, per cui mai avrei potuto rinunciare alla collaborazione professionale con la New Basket Brindisi”.

Cedric Simmons-001-4In questi ultimi giorni, intanto, si riparla con insistenza della possibilità di contrattualizzate per il prossimo campionato, il pivot Cedric Simmons, già operato a dicembre dello scorso anno dal professor Giuliano Cerulli, per la lesione del tendine del quadricipite del ginocchio sinistro, procuratasi nel corso della partita casalinga contro Varese. Si è in attesa di conoscere quali reali possibilità abbia lo sfortunato pivot di ritornare in campo in perfetta efficienza fisica dopo il doloroso infortunio dello scorso campionato. “ Non abbiamo ancora notizie di Simmons”- ha dichiarato il dottore Palaia –“ Gli accordi erano che sarebbe stato visitato prima dal professore Giuliano Cerulli e dalla sua equipe e poi tornare a Brindisi  e sottoporsi a successivi accertamenti, in modo tale da poter emettere un significativo giudizio complessivo sulle concrete possibilità di riprendere l’attività agonistica in perfetta efficienza e di affrontare partite ufficiali di campionato senza problemi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palaia, addio al Lecce. Continua la collaborazione con l'Enel Basket

BrindisiReport è in caricamento