Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Il Paradiso asfalta il Ginosa e chiude al secondo posto: playoff in casa

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dell'Asd Real Paradiso Brindisi sulla vittoria conquistata domenica contro il Ginosa (5-1): un successo che regala ai biancazzurri il secondo posto del campionato di Prima Categoria

BRINDISI - Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dell’Asd Real Paradiso Brindisi sulla vittoria conquistata domenica contro il Ginosa (5-1): un successo che regala ai biancazzurri il secondo posto del campionato di Prima Categoria e quindi la certezza di giocare in casa sia la semifinale, in programma domenica prossima (12 giugno) alle ore 16,30, contro il Laterza, che l’eventuale finale (in cui approderà la vincente dell’altra semifinale, Massafra-Surbo) dei playoff per la promozione nel torneo di Promozione. La squadra di casa avrà dalla sua due risultati: la vittoria ed il pareggio, però dopo i tempi supplementari, in virtù del miglior posizionamento in classifica. 

Il risultato  della sfida con il Ginosa non è  mai stato messo in dubbio, se non fosse stato per alcune sviste arbitrali che hanno rischiato diErrico in azione-2 complicare e rovinarne l’andamento a causa di alcuni netti fuori giochi (purtroppo in queste categorie i guardalinee è come se non esistessero) che in una occasione ha permesso il gol della bandiera al Ginosa. I ragazzi di Mister Russo, sono venuti a Brindisi oramai salvi e per fare la loro onesta partita, contro una vera corazzata per la categoria.

Le occasioni da gol avute dal Brindisi sono state tantissime, ma un po’ la bravura degli avversari, un po’ qualche errore balistico, non hanno permesso un risultato ancora più tondo. In verità sul 4 a 0 è sembrato che i ragazzi di Mister Marangio avessero abbassato nettamente il ritmo per non infierire troppo. Gli appunti sono veramente tanti: al 5° Quintavalle prova da fuori area un tiro che va di poco fuori alla sinistra del portiere Gianpietruzzi; all’8° su calcio d’angolo battuto da Quintavalle è Martella che colpisce di testa e la palla sbatte sulla traversa. 

Terzo tempo delle due squadre-2Al 9° l’arbitro non vede un netto fuorigioco ed il Ginosa rischia di andare in vantaggio con Lovecchio, che si invola da solo in area, ma il bravo Sergi para; al 13° azione martellante del Brindisi che in ben tre occasioni sfiora il gol dopo un cross in area di Crupi, prima Margarito di testa ma il portiere respinge, poi Motti ed il portiere ribatte ancora e per finire Quintavalle sfiora il palo alla destra del portiere; al 12° Margarito, dopo una lunga discesa sulla fascia sinistra, entra in area e viene atterrato, l’arbitro Sig. Spalierno di Bari, decreta il calcio di rigore che mette a segno Minelli, spiazzando il portiere avversario alla sua sinistra e portando in vantaggio la sua squadra. 

Al 16° è Errico che si libera fuori area di un avversario e tira un gran sinistro che accarezza il palo alla destra del portiere; al 26° bella Terzo tempo con alcuni dei tifosi tutti invitati rimasti-2azione di Minelli che scarta un paio di avversari, passa la palla ad Errico che si libera di un avversario, e la ripassa a Minelli che con un sinistro centra l’angolino della porta e raddoppia; terzo gol del brindisi al 32° con Errico che, lanciato in contropiede, si libera di due avversari e di sinistro trafigge il portiere del Ginosa alla sua destra; neanche il tempo di festeggiare ed il Ginosa si rende pericoloso con un tiro da fuori area, deviato da un difensore brindisino, che mette in difficoltà il proprio portiere, che molto attento devia in calcio d’angolo; al 36° Martella scende sulla destra, crossa al centro e di testa Crupi sfiora la traversa. 

Gol di Errico-2All’8° Quintavalle libera in area Errico che crossa per Minelli che con un tap in, mette a segno la sua personale tripletta, mentre il Brindisi fa 4 a 0; al 13° discesa dal centro del campo da parte di Vantaggiato, che apre sulla sinistra, per il da poco entrato Rini, che crossa verso Crupi, che si libera del suo avversario e  tira alla destra del portiere, portando a 5 i gol della propria squadra; da questo momento in poi il Brindisi sembra non voler infierire e prova a fare gran possesso di palla, fino a quando gli ospiti, approfittando del rilassamento dei padroni di casa, con un lancio lungo, Lovecchio, in netto fuori gioco, si trova a tu per tu con Sergi e segna il gol della bandiera per la propria squadra.

Finisce con un'altra vittoria dei ragazzi di Marangio la fase regolamentare che li ha visti protagonisti assoluti per una serie di motivi in questa annata sportiva. A fine partita organizzato dalla Perbrindisi si è effettuato un simpatico terzo tempo con un rinfresco offerto sia dall’Edicola L’Ideario che dal panificio Mille Sapori, al quale oltre alle due squadre ha partecipato tutto il pubblico che si è voluto fermare a degustare le tante bontà messe a disposizione, per tutti. 

Asd RP Brindisi – Asd Ginosa 5 a 1

Asd Brindisi: Sergi, Martella, Margarito, Stabile, Vantaggiato, Brigante(Pirelli), Crupi(De Palo), Motti, Minelli(Rini), Quintavalle, Errico. A disposizione : Minerva, Guastella, Riso, Allegrini.
All. Marangio

Asd Ginosa: Gianpietruzzi, Ribecco, Di Lena, Pasqualicchio, Triggiante, Cristella (Larocca), Novario, Bozza, Costantino (D’Attoma), Lovecchio, Anzillotta (Maddalena). Tenerelli
All. Russo

Reti: Minelli (3), Errico, Crupi (Br); Lovecchio (Gin)

Arbitro: Spalierno di Bari

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Paradiso asfalta il Ginosa e chiude al secondo posto: playoff in casa

BrindisiReport è in caricamento