menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Paradiso asfalta il Laterza: il secondo posto ora dista solo tre punti

L'Asd Paradiso Brindisi si sbarazza del Laterza (3-0) nella nona giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria e si porta a tre soli punti dal secondo posto, occupato dallo stesso Laterza

BRINDISI – L’Asd Paradiso Brindisi si sbarazza del Laterza (3-0) nella nona giornata di ritorno del campionato di Prima Categoria e si porta a tre soli punti dal secondo posto, occupato dallo stesso Laterza, con il vantaggio di aver giocato una partita in meno rispetto alla compagine tarantina, che deve ancora osservare il turno di riposo. A 8 giornate dalla fine del torneo, dunque, si aprono nuovi scenari per la squadra di mister Marangio, ai quali adesso starebbe stretto un semplice piazzamento in zona playoff. Persino la capolista Tulli e Grotte non sembra irraggiungibile.

Oggi il Paradiso ha interpretato la partita in maniera ineccepibile. Gli ospiti, allenati da mister Danza, si sono resi pericolosi solo con una conclusione a giro spegnati di un soffio sul fondo dopo neanche 60 giri di lancette. Poi è stato un monologo dei padroni di casa. Il risultato si è sbloccato al 7’, quando Allegrini ha trafitto il portiere Lovecchio con una rasoiata di precisione chirurgica. Il Laterza non ha mai dato l’impressione di poter abbozzare una reazione. I padroni di casa hanno continuato a macinare gioco, producendo occasioni a rete a Grappoli.

E’ stato Rini, al 17’, a siglare il raddoppio con in colpo di testa sugli sviluppi di un cross dal fondo. Dopo 40 secondi dall’inizio della ripresa, un giocatore ospite, Grassani, è finiti negli spogliatoi per doppia ammonizione. A quel punto, la gara non ha più avuto storia. Il Brindisi è stato padrone assoluto del campo, dando vita a una sorta di tiro al bersaglio contro la porta difesa da Lovecchio. Il gol del definitivo 3-0 è giunto al 36’, grazie a una sfortunata deviazione del tarantino Grassani, che ha battuto il proprio portiere.

A fine partita la squadra ha festeggiato sotto la gigantografia del compianto Leonardo Orlandino, che aveva iniziato la sua carriere proprio a Laterza, il cui nome è stato scandito in più circostanze dalle decine di tifosi giunti da Taranto. Domenica prossima, il Paradiso farà visita all’Atletico Azzurri Santa Rita di San Vito dei Normanni. 

Brindisi-Laterza 3-0

BRINDISI – Sergi, Martella, Vantaggiato, Stabile, Lotito, Borromeo, Motti (Brigante dal 27’ st), Allegrini (Riso dal 45’ st), Minelli (Crupi dal 22’ st), Rini, Margarito. A disposizione: Minerva, Guastella, Riso, Brigante, Picelli, Crupi, Errico. All. Marangio
LATERZA: Lovecchio, Amandonico, Cappiello, De Cosmo, Bitetti, Grassani, Del Zotti, Bocconi, Chisena, Zaccaro, Russo. A disposizione: Donatelli, Bozza, Presicci, Mileto, Belmonte, Mastrodomenico, Perrone. ALl. Danza. 
ARBITRO: Turco di Lecce
MARCATORI: Allegrini (Br) al 7’ st; Rini (Br) al 17’ st; Bitetti (autogol) al 36’ st
NOTE: Circa 300 spettatori sugli spalti, di cui alcune decine di Laterza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento