Sport

Il Paradiso Brindisi soffre ma centra l'obiettivo: battuto il Mottola al Fanuzzi

Il Paradiso lotta con le unghie e con i denti e porta a casa una preziosa vittoria casalinga contro il Mottola (2-1) nella settima giornata del campionato di Prima Categoria. Il successo è arrivato davanti a poco più di 200 tifosi. Per la prima volta si è giocato di pomeriggio, alle ore 14,30, e per la prima volta l’ingresso è stato a pagamento (3 euro per gli adulti, minorenni e donne gratis)

BRINDISI – Il Paradiso lotta con le unghie e con i denti e porta a casa una preziosa vittoria casalinga contro il Mottola (2-1) nella settima giornata del campionato di Prima Categoria. Il successo è arrivato davanti a poco più di 200 tifosi. Per la prima volta si è giocato di pomeriggio, alle ore 14,30, e per la prima volta l’ingresso è stato a pagamento (3 euro per gli adulti, minorenni e donne gratis).

Mister Gioacchino Marangio ha dovuto fare i conti con diverse assenze e dopo meno di 14 minuti ha perso anche l’attaccante Minelli, infortunatosi alla caviglia. Il primo tempo è stato all’insegna di un sostanziale equilibrio. Entrambe le squadre hanno faticato a costruire nitide occasioni da rete. Il Brindisi però è riuscito a sbloccare il risultato poco prima del riposo.

Era il 44’ quando De Virgilio, incontenibile sulla fascia destra, è stato atterrato in area di rigore dopo aver superato un avversario. L’arbitro, una donna, ha concesso il calcio di rigore. Dal dischetto, il difensore Contestabile ha battuto il portiere barese con un rasoterra indirizzato all’angolino.

Nel secondo tempo, gli ospiti hanno realizzato al 29’, con Greco, il gol del pareggio. L'attaccante barese, una costante spina nel fianco per la retroguardia brindisina, ha saltato un paio di avversari e da zona defilata ha trafitto il portiere Orlandino con una rasoiata mirata al secondo palo. Tramortito dal gol del pareggio, il Brindisi ha concesso campo agli avversari. Proprio nel momento in cui il Mottola dava l’impressione di poter INFORTUNIO MINELLI-2completare la rimonta, però, Errrico, al 38’, ha tolto le castagne dal fuoco con un tiro insaccatosi sotto l’incrocio.

Nel finale, i padroni di casa, hanno subito il forcing del Mottola. Al 40', vale quanto un gol il prodigioso intervento con cui l'esterno difensivo Michele Guastella, appostato a pochi passi dalla linea di porta, ha fermato con il petto (tenendo le braccia incrociate dietro la schiena) il fendente da distanza ravvicinata di un attaccante avversario. Grazie anche a questo salvataggio, il Brindisi ha portato a casa le seconda vittoria nelle ultime tre partite (domenica scorsa era arrivato un pareggio a Palagiano). La capolista San Marzano dista ancora 10 punti (nella foto a destra, l'infortunio di Minelli).  

Domenica prossima, gli uomini di Marangio osserveranno un turno di riposo. L’impressione è che la squadra abbia bisogno di ulteriori rinforzi per poter competere con le prime della classe. A dicembre, con l’apertura della sessione invernale di mercato, la società dovrà correre necessariamente ai ripari. E’ da vedere, però, se vi saranno le risorse economiche per farlo in maniera adeguata. 

PRIMA CATEGORIA GIRONE B 

RISULTATI 7ª GIORNATA
(domenica 15.11.2015 ore 14.30)

Azzurri S. Rita – Carbonara ore 17
DB Manduria – Trio Surbo 0-2
Capurso – Massafra 0-1
Conversano – San Marzano 2-3
PS Laterza – Palagiano 5-0
RP Brindisi – Mottola 2-1
Talsano – Acquaviva 0-2
Trulli e Grotte – Ginosa 1-0

Riposa: RS Crispiano

CLASSIFICA

San Marzano 18
Trio Surbo 17
Trulli e Grotte 14
Massafra 14
PS Laterza 12
Acquaviva 10
Talsano 10
RP Brindisi 8
Mottola 7
Palagiano 7
Ginosa 7
RS Crispiano 6
Conversano 5
DB Manduria 5
Capurso 4
Azzurri S. Rita 1
Carbonara 0

PROSSIMO TURNO
8ª GIORNATA
(domenica 22.11.2015 ore 14.30)

Acquaviva – DB Manduria
Palagiano – Azzurri S. Rita
Massafra – Trulli e Grotte
Carbonara – Talsano
Ginosa – RS Crispiano
Trio Surbo – Conversano
San Marzano – Capurso
Mottola – PS Laterza

RIPOSA: RP Brindisi

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Paradiso Brindisi soffre ma centra l'obiettivo: battuto il Mottola al Fanuzzi

BrindisiReport è in caricamento