rotate-mobile
Sport

Il Tuturano fa fuori la capolista: 4-3

TUTURANO – Epica vittoria del Tuturano sulla capolista Leverano, nella sesta giornata del campionato di Prima Categoria.

TUTURANO - Epica vittoria del Tuturano sulla capolista Leverano, nella sesta giornata del campionato di Prima Categoria. I brindisini hanno chiuso la prima frazione in vantaggio per 3-0. Nel corso della ripresa si sono fatti riacciuffare. E al 94', quando il successo sembrava ormai una chimera, Leo ha realizzato la rete del definitivo 4-3, regalando agli uomini di mister D'Amanzo tre punti preziosissimi ai fini della classifica.

La partita. Al 1', Cosma libera A. De Michele, che dal limite calcia alto. Al 15',. Cosma sfrutta una respinta corta di Renis e dal centro dell'area, a botta sicura, realizza l'1-0. Al 22', conclusione dal limite di Franza, debole tra le mani di Fumarola. Al 25', Cosma calcia dal limite; blocca Peluso. Al 28', su angolo di Cosma, Carrino respinge di testa; la palla finisce sui piedi di Iaia, che dai 25 metri fa partire una conclusione che non da scampo a Peluso.

Al 32', fallo di mani in area di A. Stefanelli, che sulla linea di porta stoppa la palla destinata in rete. Per l'arbitro è rigore e rosso diretto. Sul dischetto, si presenta Calasso, che si fa ipnotizzare da Fumarola, bravo a respingere in sul fondo. Al 45', perla dai 25 metri di Cosma, che trafigge Peluso con un calcio di punizione che si insacca alla sua sinistra.

Al 54' Franza accorcia le distanze per gli ospiti: 3-1. Al 55', Borromeo lascia in 10 i suoi compagni di squadra per somma di ammonizioni. Al 60', espulso anche Scozia per doppia ammonizione. Al 73', il portiere Peluso tocca con le mani la palla fuori dall'area: l'arbitro decreta il secondo calcio di rigore e manda l'estremo difensore negli spogliatoi.

Al 77', su una punizione di Calasso, la palla attraversa tutta l'area di rigore prima di finire sui piedi di Carrino, che da due passi realizza il gol del 3-2. All'88', punizione dal limite di Calasso e strepitosa risposta di Fumarola. All'89', sfortunato intervento in scivolata di Intiglietta, che nel tentativo di togliere la palla dai piedi di Franza, lanciato a rete, spedisce la stessa alle spalle dell'incolpevole Fumarola, per un clamoroso 3-3.

E al 94', sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto da Cosma, la palla arriva sui piedi di Leo, che da due passi, all'ultimo respiro, riporta la propria squadra in vantaggio. Stavolta, gli ospiti non hanno il tempo di rimontare. Con questa vittoria, il Tuturano, a punteggio pieno in casa, sale a quota 9 punti.

Il Mesagne, invece, sconfitto in casa dell'Ugento, resta a 5 lunghezze di distanza dalle capolista Leverano e Guagnano. Domenica prossima, il Tuturano farà visita alla Stella del Colle, mentre il Mesagne ospiterà il Sud Salento.

Tuturano-Leverano 4-3

Tuturano: Fumarola, Intiglietta, Mauro, A. Stefanelli, Borromeo, Iaia (Zongoli), Isidoro, Leo, A. De Michele (Sardano), Cosma, Cucinelli (De Paola). Allenatore: D'Amanzo.

Leverano: Peluso, Naccarrato (Nestola), Calasso, Renis, Carrino, Gatto, Quarta (Montefrancesco), Scozia, Franza, Caraccio (Perrone), Conto.

Marcatori: (15', Cosma, 28' Iaia, 45' Cosma, 54' Franza, 77' Carrino, 89' Intiglietta (autogoal), 94' Leo.

Espulsioni: 32' A. Stefannelli (fallo di mano sulla linea di porta), 55' Borromeo (doppia ammonizione), 60' Scozia (doppia ammonizione), 73' Peluso (tocco con le mani della palla fuori dall'area).

 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tuturano fa fuori la capolista: 4-3

BrindisiReport è in caricamento