rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Sport

Importante test per l'Enel Basket al torneo di Trani con Scavolini, Fileni Jesi e S.Severo

BRINDISI - Continua la serie di amichevoli e tornei per l ‘ Enel Basket Brindisi che in questo fine settimana parteciperà al “Memorial Cezza” di Trani. Sarà l’XI edizione di un torneo che ormai da anni è dedicato al carabiniere Antonio Cezza scomparso nel 1990 e medaglia d’ argento al valore militare. Alla manifestazione oltre alla squadra brindisina prenderanno parte Scavolini Pesaro, Mazzeo S. Severo e Fileni Jesi. Quindi il pubblico che affollerà gli spalti del PalaAssi ,avrà la possibilità di ammirare due roster di Lega A e due di Lega due.

BRINDISI - Continua la serie di amichevoli e tornei per l ' Enel Basket Brindisi che in questo fine settimana parteciperà al "Memorial Cezza" di Trani. Sarà l'XI edizione di un torneo che ormai da anni è dedicato al carabiniere Antonio Cezza scomparso nel 1990 e medaglia d' argento al valore militare. Alla manifestazione oltre alla squadra brindisina prenderanno parte Scavolini Pesaro, Mazzeo S. Severo e Fileni Jesi. Quindi il pubblico che affollerà gli spalti del PalaAssi, avrà la possibilità di ammirare due roster di Lega A e due di Lega due.

Nel primo incontro che avverrà alle 18 di domani, sabato, quando scenderanno in campo la Scavolini e la pugliese S. Severo. I pesaresi vantano nel loro roster giocatori della portata di Collins, Diaz, Almond ed il serbo Namanja. A questi si aggiungono i talentuosi Hackett e Cinciarini. Una squadra che nel prossimo campionato punta certamente a fare un buon risultato. I pugliesi, neo arrivati nel campionato di Lega due, sicuramente non sfigureranno potendo contare su stranieri esperti come Holland, Mckay e Johnson ed i confermati Chiarello e Salamina.

Alle 20 i brindisini affronteranno l'Aurora Jesi. Ai vari Dixon, Radulovic, Bavcic, Giovachini, Infante e Maresca ,si dovrebbero aggiungere Monroe e Diawara che pare abbiano recuperato dai piccoli infortuni subiti nei giorni scorsi. I Marchigiani hanno dalla loro giocatori esperti come Pecile e Maggioli, stranieri della portata di Mobley ed Elder ed il giovane talento argentino (classe '90 ) Nocedal, considerato da tutti il "nuovo Ginobili".

Nella giornata di domenica si svolgeranno la finale per il terzo e quarto posto e quella per il primo e secondo. Detentrice del trofeo la Pepsi Caserta (Lega A) ,che nella scorsa edizione sconfisse in finale proprio i brindisini. Dunque spettacolo assicurato per tutti i presenti ed in special modo per quei tifosi brindisini che stanno organizzando la loro "prima trasferta", in attesa di muoversi, come ormai è loro consuetudine, ed affollare gli spalti di tutti i palazzetti italiani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Importante test per l'Enel Basket al torneo di Trani con Scavolini, Fileni Jesi e S.Severo

BrindisiReport è in caricamento