rotate-mobile
Sport

Palaia torna al Lecce: "Ma non cambia il mio impegno per la New Basket"

Lo storico medico sportivo è il nuovo responsabile dell’Area Medica del Lecce Calcio. "Nessuna incompatibilità con l'incarico cestistico"

BRINDISI - Il dottore Giuseppe Palaia è il nuovo responsabile dell’Area Medica del Lecce Calcio. L’annuncio è stato dato dall’Unione Sportiva Lecce con un comunicato ufficiale con il quale ha informato che la responsabilità dell’Area Medica è stata affidata al dottore Giuseppe Palaia e che la composizione dello staff resterà invariata con i medici sociali Giuseppe Congedo, Francesco Marti e Antonio Tondo.

Il dottore Giuseppe Palaia, tuttavia, attualmente è anche il responsabile dell’Area Medica della New Basket Brindisi e manterrà ugualmente il suo attuale ruolo essendo compatibile, secondo i regolamenti sportivi attualmente in vigore in materia. 

“Confermo di aver aderito alla pressanti ed amichevoli richieste dell’Us Lecce e di aver deciso di assumere la responsabilità dell’Area Medica della squadra di calcio, ma solo  dopo aver avuto certezza che i due ruoli sono compatibili – ha dichiarato il dottore Giuseppe Palaia - i regolamenti attualmente in vigore, infatti, prevedono che un medico possa svolgere il ruolo di responsabile di diversa Area Medica purché le squadre interessate svolgano la loro attività agonistica in due attività sportive diverse, come appunto nel caso di Lecce Calcio e New Basket Brindisi. Avevo un accordo siglato con un stretta di mano con il presidente Nando Marino che per me vale più di un contratto scritto e continuerò a volgere il mio ruolo con la stessa frequenza, professionalità e correttezza dovuta nei confronti della stessa società New Basket e della tifoseria”

Cosa cambierà nel rapporto con la squadra?
“Non cambierà il rapporto con la squadra e la società. Sarò presente come al solito sia agli allenamenti sia nella struttura sanitaria, con prestazioni diagnostiche, fisioterapeutiche e riabilitative, dove i giocatori sono curati e recuperati sotto la mia guida. Probabilmente dovrò saltare qualche partita in “panchina”, come è già successo nei precedenti campionati, ma sarò degnamente sostituito dagli altri componenti dello staff medico composto da professionisti di valore assoluto”.

Il dottore Palaia, pertanto, ritornerà a svolgere il suo ruolo naturale di “medico da campo” e ricomincerà a correre sui campi di calcio per sostenere, curare ed a volte anche a salvare la vita dei giocatori, come già successo in passato. Non lascia, però, la squadra della New Basket Brindisi.

“In questi anni da responsabile medico della squadra- ha dichiarato il dottore Palaia - ho avuto il piacere di lavorare con un staff medico eccellente ed accanto a tecnici esperti del valore di Piero Bucchi, Meo Sacchetti ed ora di Sandro Dell’Agnello, di conoscere giocatori professionisti di grande valore, una tifoseria competente ed appassionata ed una società composta da persone di estrema correttezza e dignità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palaia torna al Lecce: "Ma non cambia il mio impegno per la New Basket"

BrindisiReport è in caricamento