menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marino: “Habemus Palaeventi, ora bisogna recuperare il tempo perduto”

La società New Basket Brindisi sarà la mandataria della Rti incaricata della gestione 40ennale del palaeventi. Il commento del presidente

BRINDISI - Il Comune tiene fede alla promessa fatta agli inizi della settimana e passa alla approvazione della giunta municipale il provvedimento di conferma della bozza di convenzione e dell’affidamento in concessione al Raggruppamento temporaneo d’impresa che ha come mandataria la New Basket Brindisi, promoter del projet financing, per la progettazione definitiva ed esecutiva degli interventi di costruzione e gestione nel nuovo Palaeventi, con attigue aree a verdi e parcheggi in contrada Masseriola. Verrebbe da dire “habemus Palaeventi” per citare le prime impressioni di Nando Marino, presidente della New Basket Brindisi, socio di maggioranza a cui è affidata la costruzione e gestione dell’impianto sportivo in contrada Masseriola. Ma lo stesso Presidente Marino ha poi parole di elogio e di soddisfazione nei confronti del Comune. 

Interno New Arena 2-2-2

“Siamo finalmente arrivati al raggiungimento di un obbiettivo comune, fortemente voluto da tutti – ha dichiarato il presidente Nando Marino alla notizia della approvazione da parte della Giunta Municipale degli atti deliberativi- c’è stato tuto l’impegno e la volontà del sindaco Rossi, degli assessori Oreste Pinto (Sport) e Tiziana Brigante (Lavori Pubblici) e di tutta la Giunta comunale a cui va il nostro ringraziamento, come a tutti i dirigenti che si sono avvicendati alla esecuzione delle procedure necessarie per ottenere questo risultato. Probabilmente si sarebbe potuto fare di più e con più rapidità se non ci fossero stati ritardi per freni di carattere burocratico e per problemi creati dal Covid, in modo da avere avuto disponibile il Palaeventi per la prossima stagione agonistica, per un maggiore slancio nelle competizioni che si andranno ad affrontare con la nova dimensione nazionale ed europea raggiunte dalla squadra e dalla società. Il mio augurio e la mia speranza e che adesso, con la volontà di tutti, si riesca recuperare il tempo perso e si accelerino i tempi per convocare la conferenza di servizi necessaria per completare e definire la procedura”. 

Il quadro economico e finanziario definitivo prevede un investimento complessivo di 15 milioni di euro a favore del raggruppamento temporaneo d’impresa di cui fanno parte la New House che fa capo ad Antonio Benarrivo, la società Vienna, la B.G. Costruzioni, la ditta Bagnato Luigi, la ditta Petito Prefabbricati, Edil Gamma. In convenzione è prevista l’affidamento della procura speciale alla New Basket Brindisi spa”, nella persona del suo apparentante legale pro-tempore, perché nella sua qualità possa agire a tuti gli effetti in nome e per conto delle imprese raggruppate e rappresentarle in tutti gli atti, contratti, pratiche ed operazioni, e tutti gli atti consequenziali e necessari per la gestione e l’esecuzione di tutte le attività relative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovi casi scendono sotto quota 1000, altri 27 decessi

  • Politica

    Torre Guaceto: Brindisi punta alla rotazione della presidenza

  • Emergenza Covid-19

    Apertura strutture turistiche, una soluzione dal passaporto sanitario

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento