Sport

Marino: “Bologna come un Everest da scalare, ma ce la giochiamo senza timore”

Virtus Bologna- Happy Casa Brindisi si gioca alla Segafredo Arena stasera, mercoledì 2 giugno, con inizio alle ore 19. Diretta su Rai Sport, Eurosport Player ed Eurosport 2 su canale 211 della piattaforma Sky. Radiocronaca diretta su Ciccio Riccio.

BRINDISI - Ci credono tutti. Dirigenti, staff tecnico e giocatori. Ma ci crede soprattutto il presidente Nando Marino che sarà al seguito della squadra alla Segafredo Arena di Bologna. “Semifinale di Gara 3 in casa Virtus? Sarebbe bello realizzare un altro colpo clamoroso di questo esaltante campionato, ma sappiamo bene che ora Virtus Bologna è come un Everest da scalare ma è bene anche ricordare che in altri tempi per ben due volte Happy Casa è riuscita a toccare quella vetta” – ha spiegato il Presidente Nando Marino che raggiungerà la squadra prima della partita. “L’ambiente è abbastanza sereno all’interno della squadra ed in settimana i giocatori si sono allenati con la consueta intensità, decisi a giocarsi la partita senza condizionamenti, pur consapevoli di dover affrontare una squadra di campioni, attualmente in forma e ben motivati”

In cosa dovrà cambiare la squadra rispetto alle prime due gare?

“Nelle prime due gare la Virtus Bologna ha impedito alla squadra di giocare in campo aperto ed esprimere il proprio gioco, attuando una difesa eccellente, mostrando anche una chiara condizione di brillantezza atletica migliore di Happy Casa, senza dimenticare che tutti i giocatori hanno contratto il Covid, un malanno notoriamente difficile da smaltire che ne ha limitato la ripresa. Ora coach Vitucci saprà bene come preparare la squadra e porre rimedio con il più appropriato progetto-partita”

gara 2 semifinali playoff Happy Casa Virtus Bologna 2-2

Si può ribaltare lo 0 a 2?

“Vale la pena ricordare che nelle due precedenti partite Happy Casa è rimasta in gara fino alla fine e che non c’è stata una manifesta inferiorità ma, anzi, spesso i ragazzi hanno effettuato il sorpasso sulla squadra di coach Djordjevic per poi cedere alla migliore classe degli avversari ed a campioni come Belinelli e Teodosic. La squadra ha bisogno di recuperare la migliore condizione mentale perché c’è da smaltire la delusione della doppia sconfitta che ha annullato nella testa dei giocatori il realizzabile miraggio della finale scudetto”

I giocatori hanno mostrato sano ottimismo anche attraverso i social

“Ho registrato anch’io questo nuovo entusiasmo e la voglia di riscattare le due sconfitte da parte dei giocatori che sono convinti di poter vincere a Bologna ed allungare la serie. In questi giorni di allenamento hanno dimostrato grande impegno e si è visto che stanno meglio fisicamente. Spero che la squadra riesca ad entrare subito in gioco per aumentare la necessaria convinzione mentale per dare da subito una svolta positiva alla partita”. 

Harrison, Happy Casa-4-2

Coach Vitucci avrà da risolvere ancora il ballottaggio fra i tre americani Krubally, Bell ed Harrison, anche se difficilmente rinuncerà all’apporto del suo leader Harrison. 

Ritornano 2 mila e 200 tifosi alla Segafredo Arena

Saranno in 2 mila e 200 a sostenere la squadra nella corsa verso la finale scudetto che a Bologna sognano da affrontare contro Olimpia Milano. E ci sarà da credere che si faranno sentire come fossero in 6 mila, tanta è la passione e la voglia di riportare “basket-city” alla ribalta nazionale, rinnovare la più attesa e storica sfida scudetto contro i milanesi dell’Olimpia. Happy Casa Brindisi, invece, tenterà di allungare la serie per portare Virtus Bologna alla eventuale “bella” da disputare a Brindisi. 

Partita affidata al 1° arbitro Manuel Mazzoni

Happy Casa Brindisi-Virtus Bologna sarà affidata alla direzione arbitrale di Manuel Mazzoni di Grosseto, che si avvarrà della collaborazione di Mark Bartoli di Trieste e Denny Borgioni di Roma. Al tavolo ci saranno la segnapunti Marika Ferrarini di Parma, al cronometro Silvia Agerola di Bologna ed al controllo dei 24 secondi Rafaella Carrino di Correggio (Parma). La partita sarà trasmessa dalle reti televisive di Rai Sport, Eurosport Player ed Eurosport 2 visibile sul canale 211 della piattaforma Sky. La radiocronaca diretta sarà trasmessa dalla emittente Ciccio Riccio, condotta in studio da Lilly Mazzone con il commento tecnico di coach Tonino Bray. Gara 3 fra la Umana Reyer Venezia e Armani Exchange Milano si disputerà mercoledì 2 giugno, al Taliercio (la serie è sul 2-0 a favore dell’Olimpia). Le eventuali gare 4 di entrambe le serie si giocherebbero giovedì 3 giugno, a Bologna e Venezia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marino: “Bologna come un Everest da scalare, ma ce la giochiamo senza timore”

BrindisiReport è in caricamento