menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Karate, i neo-agonisti della Metropolitan ai Campionati italiani esordienti

Domenica 30 settembre, a Corato, si sono svolte le qualificazioni regionali valevoli per l’accesso ai campionati Italiani

BRINDISI - Domenica 30 settembre, a Corato, si sono svolte le qualificazioni regionali valevoli per l’accesso ai campionati Italiani che si terranno al Centro Olimpico di Lido di Ostia il 7  e 21  ottobre prossimo.

I piccoli  agonisti della Metropolitan Brindisi, alla loro prima apparizione in campo Federale, ben figurano dando fregio della loro preparazione tecnica e condizione fisica in ambedue le specialità che rappresentano oggi il Karate moderno, quello Olimpico, il “Kata” ossia le Forme ed il “Kumite”, il combattimento libero.

Nella specialità Kata, Savietti Samuele 13 anni e , Sergi Francesco 12 ,  conquistano entrambi la medaglia di Bronzo in una categoria Zonno Francesco, Pepe Giorgia, il Presidente Regionale Federale Saverio Pascot-2numerosissima, guadagnando l’accesso alla Finale Nazionale.

Nella specialità Kumite, invece, e precisamente nella categoria 37 kg, Pepe Giorgia, dopo aver superato egregiamente le fasi eliminatorie e la semifinale vinta per 3 a 0, cede in finale conquistando il secondo gradino del podio: anche lei incontrerà le più forti atlete del panorama nazionale al PalaFijlkam di Ostia Lido.

Trasferta che verrà supportata, come sempre, da Enel, sponsor ufficiale che accompagna la compagine brindisina da ben 4 stagioni.

Grande soddisfazione per i due tecnici della società brindisina, Francesco Zonno e Danilo Spagnolo entrambi tecnici federali della Fijlkam, unica Federazione che rappresenterà l’Italia del Karate ai prossimi Giochi olimpici di Tokyo 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento