rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Sport

Kick boxing, campionati assoluti: la Oba Brindisi fa incetta di medaglie

la società brindisina diretta dal maestro Francesco Spagnolo è riuscita a piazzare sul podio ben 6 dei suoi atleti, in occasione delle fasi finali degli assoluti svoltisi presso l’Rds Stadium di Rimini, dal 4 al 6 maggio

BRINDISI - L’Oriental Boxing Accademy (Oba) fa il pieno di medaglie ai Campionati Italiani assoluti di kick boxing, le cui fasi conclusive si sono svolte presso l’Rds Stadium di Rimini, dal 4 al 6 maggio 2018. L’Oba di Brindisi infatti è riuscita a piazzare sul podio ben 6 dei suoi atleti, preparati dal Maestro Francesco Spagnolo, coadiuvato da Cosimo Gorgoni che non solo ha sostenuto tecnicamente gli altri atleti ma si è piazzato sulla vetta più alta del podio classificandosi primo nel K1 seconda seria -81kg.

Kick boxing Francesco Spagnolo 2-2

Tra gli atleti spicca una donna Ilaria Coricciati prima classificata nel K1 terza serie -60kg. Oliva Teodoro  K1 terza serie -70kg anche lui primo. Tra gli ori anche il promettente Bungaro Daniele di soli 14 anni -60kg, che nel Kick light trionfa sul tatami. Per chiudere Ruotolo Lorenzo nel Low kick terza serie -57kg si classifica terzo come il Sarcinella Donato nel Low kick -57.

L’Oba di Francesco Spagnolo conclude così il campionato targato FIKBMS (federazione italiana kick boxing, Muay thai, Savate, Shoot Boxe, Sambo) con 4 campioni italiani e due terzi posti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Kick boxing, campionati assoluti: la Oba Brindisi fa incetta di medaglie

BrindisiReport è in caricamento