Sport

L'Enel Basket conferma coach Bucchi: "Già al lavoro per costruire il roster"

Coach Bucchi allenerà la New Basket Brindisi anche nella stagione 2015/2016. Lo ha annunciato il sodalizio di contrada Masseriola attraverso una nota stampa diramata in mattinata. "A seguito delle voci susseguite in questi giorni sugli organi di stampa e social network, la società, come più volte ribadito, conferma che Piero Bucchi continuerà ad essere il coach dell'Enel

BRINDISI – Coach Bucchi allenerà la New Basket Brindisi anche nella stagione 2015/2016. Lo ha annunciato il sodalizio di contrada Masseriola attraverso una nota stampa diramata in mattinata. “A seguito delle voci susseguite in questi giorni sugli organi di stampa e social network – si legge nel comunicat -  la società, come più volte ribadito, conferma che Piero Bucchi, come da accordo sottoscritto, continuerà ad essere il coach dell'Enel Basket Brindisi anche per la prossima stagione sportiva, rispettando la volontà dello stesso Bucchi che è già a lavoro con il General Manager Alessandro Giuliani per costituire il nuovo roster e per proseguire lo straordinario percorso agonistico intrapreso cinque anni fa”.

Il tecnico bolognese siederà sulla panchina  dell’Enel per la quarta stagione di fila. Al suo primo anno in biancazzurro ottenne la promozione dalla Legadue all’A1. Nella massima serie, ha ottenuto due storiche qualificazioni ai playoff. Il prossimo anno, Bucchi condurrà la New Basket anche in EuroCup, seconda competizione europea dopo l’Eurolega.

Prende forma di giorno in giorno, dunque, l’assetto tecnico-societario dell’Enel. L’annuncio della riconferma di Bucchi è stato infatti preceduto, giorni fa, dall’ingresso di due 28enni nello staff societario: Tullio Marino, figlio del presidente Nando, nominato nuovo direttore sportivo; Francesco Caiulo, nuovo team manager. A questo punto, si può procedere con la costruzione dell’organico.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Enel Basket conferma coach Bucchi: "Già al lavoro per costruire il roster"

BrindisiReport è in caricamento