Sport

L'Enel Tennistavolo Brindisi strappa un secondo posto al torneo regionale con Nicola Giove

Nicola Giove dell’Enel Tennistavolo Brindisi conquista un buon secondo posto  al terzo torneo regionale giovanile predeterminato valido per la qualificazione ai campionati italiani (cat. Allievi)

BRINDISI - Nicola Giove dell’Enel Tennistavolo Brindisi conquista un buon secondo posto  al terzo torneo regionale giovanile predeterminato valido per la qualificazione ai campionati italiani (cat. Allievi). Il giovane brindisino nel girone eliminatorio aveva battuto il barese Palmieri ed il leccese Giangreco, soccombendo con il tarantino Fabio Tundo, il quale ha messo in mostra un gioco più regolare ed efficace. 

Nei quarti di finale Nicola Giove ha avuto ragione di Lorenzo Magarelli (CTT Molfetta) per 3-0, per poi dar vita ad una semifinale combattuta e spettacolare contro Luigi Coletta (Fiaccola Castellana, testa di serie n. 1 del torneo), vinta per 3-2 dopo 5 set assolutamente equilibrati.

La finale contro Antonio Pellegrini (TT Casamassima – Bari) è stata caratterizzata da due set sempre condotti dal brindisino ma conclusi ai “vantaggi” a favore del giocatore barese, che ha poi avuto gioco più facile nel terzo set chiudendo per 3-0.

Ora giusto il tempo di chiudere con le festività e si continua giorno 9 gennaio con il torneo nazionale a Linera S.Venerina (Catania) dove lo stesso Nicola Giove parteciperà sia al singolare che al doppio cat. Allievi insieme all’amico Luigi Coletta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Enel Tennistavolo Brindisi strappa un secondo posto al torneo regionale con Nicola Giove

BrindisiReport è in caricamento