rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Sport

L’Enel vince: ora è solitaria in vetta

PIACENZA - Sei vittorie e primo posto in classifica in solitudine per l’Enel Basket Brindisi che incassa i due punti a Piacenza al termine di una partita non bella ma combattuta fino al termine. 63-71 il risultato finale. Hunter e compagni partono bene e dimostrano subito di essere molto concentrati e di voler proseguire la striscia vincente. Il primo break arriva all’ottavo, quando Ndoja porta i suoi sul +5, poi un minuto dopo Callahan firma la schiacciata dell’11-18. Piacenza non molla e con Anderson raggiunge la parità ed immediatamente dopo il vantaggio (26-21).

PIACENZA - Sei vittorie e primo posto in classifica in solitudine per l?Enel Basket Brindisi che incassa i due punti a Piacenza al termine di una partita non bella ma combattuta fino al termine. 63-71 il risultato finale. Hunter e compagni partono bene e dimostrano subito di essere molto concentrati e di voler proseguire la striscia vincente. Il primo break arriva all?ottavo, quando Ndoja porta i suoi sul +5, poi un minuto dopo Callahan firma la schiacciata dell?11-18. Piacenza non molla e con Anderson raggiunge la parità ed immediatamente dopo il vantaggio (26-21).

Lo show dell?americano continua anche all?inizio del secondo quarto e i padroni di casa mantengono il vantaggio. Brindisi però non si arrende mai e con Hunter e Callahan resta sempre attaccata agli avversari. Allo scadere Renfroe, in schiacciata, riporta tutto al punto di partenza: si va negli spogliatoi sul 35-35.

Gli uomini di Bucchi tornano in campo concentratissimi e si portano di nuovo avanti di 3 punti con Borovnjac ben servito dai compagni. Brindisi riesce ad andare sul +9, ma Piacenza è un osso duro e accorcia lo svantaggio grazie al sempreverde Scarone. Il terzo quarto si chiude sul 49-55.

L?Enel impiega quattro minuti dell?ultima frazione per andare a canestro, ma per fortuna Piacenza non punge. Le due squadre sentono la partita e sbagliano tanto. A due dalla fine Brindisi riesce ad arrivare al +7, ma Amoroso e Passera riportano Piacenza sotto di 3. Hunter ristabilisce il +5, ma Anderson, migliore tra i suoi, risponde con due liberi. L?Enel però dimostra di avere una marcia in più e tiene duro fino alla fine, con l?ennesima buona prova

Di squadra e cinque uomini in doppia cifra. Per Bucchi è la sesta partita vinta di fila. Ed il primato solitario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Enel vince: ora è solitaria in vetta

BrindisiReport è in caricamento