Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport San Vito dei Normanni

Dopo la vittoria al regionale, Delfinia ai nazionali di salvamento

Pochi giorni e la piscina olimpionica di Riccione vedrà nuovamente la Delfinia Nuoto pronta sui blocchi di partenza. Al via, infatti, dal 4 al 7 febbraio, i Campionati Italiani di Nuoto per Salvamento

Pochi giorni e la piscina olimpionica di Riccione vedrà nuovamente la Delfinia Nuoto pronta sui blocchi di partenza. Al via, infatti, dal 4 al 7 febbraio, i Campionati Italiani di Nuoto per Salvamento. La società di San Vito dei Normanni del presidente Luigi Cavaliere, che si allena attualmente presso la Piscina della Marina Militare "G.Parodo" di Brindisi, verrà infatti rappresentata da 12 atleti che hanno smarcato il loro pass ai precedenti Campionati Regionali di Categoria del 10 e 17 gennaio.

Questi i nomi dei qualificati: Francesca Rescio, Francesco Pierri e Luigi Ungaro per la categoria Ragazzi, Elena Gigante, Emanuele Lococciolo, Mattia Colella e Davide Siciliano  per la categoria Junior, Aurora Santoro e Antonio D'Amico per i Cadetti, Francesca Ungaroa, Daniela Attorre e  Michele Santoro per i Senior.

Questi atleti ed i loro compagni di squadra hanno infatti permesso, nel doppio turno dei Regionali di Categoria del 10 e 17 Gennaio, di conquistare il primo posto nella classifica regionale di società con 1884,5 punti, staccando la Centrosport Brindisi, classificatasi seconda con 885,2 punti, e la Sottosopra Brindisi, terza con 410 punti.

Tra Categoria ed Esordienti, questi i risultati in termini di numeri scaturiti dalla spedizione in campo Regionale, più che positiva della Delfinia: 29 ori, 20 argenti e 16 bronzi nelle gare individuali; 15 ori, 3 argenti e 1 bronzo nelle staffette. Tra i risultati di categoria, di rilievo i parziali raggiunti in categoria ragazzi da Luigi Ungaro nella gara del trasporto con 33"6 e nel Manichino Pinne con 55"3, e da Francesca Rescio nel Manichino Pinne con 1'11"1.

Ottime prestazioni dei neo-ingressi in categoria quali Silvia Colella e Cosimo D'Agnano; tra gli Junior, sempre alte le prestazioni di Davide Siciliano nelle gare di Trasporto e Percorso Misto; nei cadetti ben figura Gabriele Cappelli, sempre altamente prestante in gara; non è da meno la categoria Senior:  Francesca Ungaro (capitano di squadra), in gran forma, continua infatti a far scendere i sui parziali di gara, Daniela Attore che dopo un lungo periodo di inattività ed una breve ripresa di allenamenti mette in acqua esperienza e forza e qualifica la gara del Torpedo agli Italiani con un ottimo tempo, Michele Santoro che con il suo migliore stagionale nel Manichino Pinne con 51"5  si appresta ad affrontare al meglio una stagione che lo vedrà sicuramente protagonista.

Completavano la squadra del Regionale A. Gagliani, E. De Maria, M. Di Maio, F. Pierri, G. Iaia, A.Longo, C. Chiarelli, E. Gigante, G. D'Accico, G. Benvenuti, F. Lococciolo, G.Fischetto, V.Iaia, A. Santoro, G. Gioia , E. Lococciolo, M. Colella, V. Turco, A. D'Amico. Altrettanto bene hanno fatto nelle stesse giornate i piccoli Esordienti della Delfinia che hanno raggiunto la seconda posizione sul podio regionale dietro solo all'Acquarius Canosa sia nella classifica esordienti A che B.

Con grande soddisfazione del loro tecnico Claudia Degli Abbati e dell intero staff Delfinia, per gli Esordienti B hanno ben figurato Filippo De Rosa  e Diletta Piazzo con un argento conquistato nella gara del Trasporto Manichino vuoto, mentre  per gli esordienti A, nelle gare individuali di rilievo sono invece risultati il bronzo nel Torpedo raggiunto da Marta Brunetti e Antonio Romanelli, e l'oro di staffetta maschile Mista e Trasporto con Romanelli - Scatigno Andrea - Capoccia Andrea - Nigro Serghej, buone anche le prestazioni dell' esordiente Martina D'Accico.

Un appuntamento quindi, quello regionale, che ha visto la Delfinia Nuoto ancora una volta vera protagonista in ambito regionale. Ora l'attenzione di coach Giuseppe Spinelli, della collaboratrice Maura Parentela e di tutto il reparto tecnico è rivolta a Riccione ed al Campionato Italiano,  con la massima convinzione di voler far bene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo la vittoria al regionale, Delfinia ai nazionali di salvamento

BrindisiReport è in caricamento