menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da Israele arriva alla New Basket l'ala americana Brian Randle

Due campionati israeliani, due coppe d’Israele e una supercoppa israeliana sono le credenziali dell’americano Brian Charles Randle

BRINDISI - Due campionati israeliani (Hapoel Gilboa Galil Elyon 2010-11, Hapoel Gerusalemme 2016-17), due coppe d’Israele (Maccabi Tel Aviv 2015, 2016) e una supercoppa israeliana (Hapoel Gerusalemme 2016) sono le credenziali con cui si presenta  il nuovo acquisto della New Basket Brindisi, l’americano Brian Charles Randle.

Nato a Peoria (Illinosi) l’8 febbraio 1985, Randle è un’ala di 203 centimetri per 100 chili che ha mosso i primi passi nella Notre Dame High School della sua città di origine. Dal 2008 sbarca in Israele per poi intraprendere la prima esperienza fuori dagli States, squadra con cui firma un biennale.

nel primo anno viene nominato dal sito specializzato Eurobasket ‘Difensive Player of the Year’ e inserito nel secondo quintetto della Lega in virtù dei 13.3 punti, 7.1 rimbalzi, 1.7 recuperi, 1.3 assist e stoppate a partita. Nel 2010-11 vince il suo primo titolo nazionale da grande protagonista come miglior rimbalzista della Premier League Israeliana e miglior ala grande della stagione.

Le successive due stagioni le trascorre all’Hapoel Gerusalemme esordendo in EuroCup dove in 8 partite realizza 13 punti e 6.3 rimbalzi di media. Nel 2012 si conquista la nomination nel primo quintetto difensivo del campionato e la convocazione all’All Star Game di Lega.

L’unica parentesi al di fuori dei confini israeliani avviene in Germania all’Alba Berlino (2 match disputati in Euroleague), in cui rimane fino al febbraio 2013 per poi terminare la stagione all’Hapoel Tel Aviv. Tappa successiva è il Maccabi Haifa con cui disputa un EuroCup ad alto livello da 12 punti e 5 rimbalzi di media in 14 match.

Nel 2014 arriva la chiamata dei campioni d’Europa del Maccabi Tel Aviv: due le coppe di Lega conquistate in 2 anni, arricchite dalla partecipazione in finale di Coppa Intercontinentale con i brasiliani del Flamengo e dalla vetrina europea. Nel gennaio 2017 firma con l’Hapoel Gerusalemme. La squadra di coach Pianigiani e dell’ex biancoazzurro Jerome Dyson conquista il campionato, la Coppa di Lega e raggiunge le semifinali in Eurocup.

Randle arriverà nei prossimi giorni a Brindisi per sottoporsi ad accurate visite mediche in virtù dell'infortunio occorsogli nella scorsa annata all'Hapoel Gerusalemme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento