menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La formazione impegnata nel campionato di Terza Categoria

La formazione impegnata nel campionato di Terza Categoria

La Cedas inizia il 2017 alla grande: vincono tutte e tre le squadre

Inizio 2017 praticamente perfetto per la Cedas Avio Brindisi che riprendere da dove aveva lasciato con un tris di vittorie della prima squadra e delle formazioni regionali Allievi e Giovanissimi

BRINDISI - Inizio 2017 praticamente perfetto per la Cedas Avio Brindisi che riprendere da dove aveva lasciato con un tris di vittorie della prima squadra e delle formazioni regionali Allievi e Giovanissimi. Diciassette gol realizzati e zero subito è il bilancio complessivo delle tre gare. Vittoria per tre a zero della prima squadra che supera in casa il San Giorgio e prova l'allungo in classifica. Successo anche per gli Allievi che espugnano il campo dell'Avetrana con un netto nove a zero. Chiude la formazione Giovanissimi che supera senza difficoltà per cinque a zero i pari età del Salento Football di Leverano. 

TERZA CATEGORIA 
CEDAS – SAN GIOEGIO J. 3 – 0 
Cedas: Campana, Micia, Donno, Marramaldo D. (Lanzillotti), Ligorio, Sistilli, Mangione, Minelli, Marramaldo P. (Marrazza), Suti (Morelli), Tamborrino. A disp.: Lotito, Maggio, Parisi, Martines. All.: Marangio 
San Giorgio J.: Fornaro, Armentano, Marilli (Occhinegro), Ceci, Guida, Diouf, Jeanjoel (Russo), Sammarco, Masi. A disp.: De Giorgi, Vendittozzi, Zaza, Latanza. All.: Saracino 
Marcatori: 13’ Mangione, 69’ Ligorio, 81’ Morelli. 

Nuovo successo per la prima squadra della Cedas Avio Brindisi che nella prima gara del nuovo anno supera per tre a zero il San Giorgio Jonico portando a più cinque il vantaggio sulla prima inseguitrice Maruggio che ospiterà i brindisini nel prossimo impegno di campionato. Avvio di gara equilibrato con gli ospiti che provano a rendersi pericolosi in avvio di gara con Masi al 3’ con un diagonale che termina di poco sul fondo. Immediata risposta della Cedas con Minelli che ci prova dalla distanza, il tiro deviato termina sui piedi di Suti che rimette la sfera in area per Tamborrino che testa non inquadra lo specchio della porta avversaria. Anche il tentativo aereo di Donno tre minuti più tardi termina sul fondo. Al 12’ è ancora Masi a rendersi pericoloso ma è bravo Campana a deviare con i piedi. Passano sessanta secondi ed i padroni di casa trovano il vantaggio con Mangione che trova la deviazione vincente sul cross di Suti. La Cedas insiste ma Pietro Marramaldo non trova il tocco vincente su assist di Tamborrino. Nel fine di tempo la gara è combattuta nella parte mediana del campo ed il risultato non cambia.

Nella ripresa il San Giorgio si riversa subito in attacco nel tentativo di riaprire il risultato. Al 2’ Jeanjoel calcia al volo ma la traversa gli nega la gioia del gol. La Cedas gestisce il vantaggio ma i tarantini ci provano nuovamente con Diouf, Campana è attento e para. Numero uno brindisino protagonista anche al 20’ bravo a deviare sulla traversa un tiro di Masi. Al 24’ i padroni di casa raddoppiano con Ligorio che di testa manda in rete il cross di Suti. La Cedas insiste e chiude i conti con Morelli che si invola verso la porta mette a sedere Fornaro e realizza il gol del tre a zero. Altri tre punti pesanti per la Cedas che mette un altro tassello in questo campionato.

Questo il quadro completo dei risultati della settima giornata del campionato di Terza Categoria: Cedas-San Giorgio 3-0, Fragagnano-Maruggio 2-2, Leverano-Leporano 6-0. 

ALLIEVI
AVETRANA - CEDAS  0 – 9 
Avetrana: Ayache (Prisciano), Giangrande, Morleo (Loppo), Nardelli, Parisi, Margheriti, Baldari, Spada, Cavallone, Kandji (Carrozzo), Cava. All.: Spada
Cedas: Russo, Manisco, Petracca, Mevoli, Quaranta, Dattesi (Zito), De Gennaro (Martinesi), Pisani (Lepera) Marchionna (Boccarelli), Corvetto (Venera), Manta (Perrino). All.: Di Serio

Marcatori: 7'pt, 42'pt e 3'st Marchionna, 25'pt Corvetto, 28'pt e 39'pt Manta, 27'st Zito, 34'st e 42'st Boccarelli 

Gara a senso unico per la Cedas Avio Brindisi che supera senza problemi l'Avetrana e conferma le proprie ambizioni per questo campionato. Nonostante il campo non sia nelle migliori condizioni la formazione brindisina riesce a costruire trame di gioco importante e rendersi pericolosa fin dalle prime battute di gara. Al 7' si sblocca il risultato: cross lungo di De Gennaro, Petracca arriva sulla fascia apposta ed appoggia indietro il pallone per Marchionna che non sbaglia. La Cedas continua a creare pericoli con l'Avetrana che si limita ad alcuni tentativi dalla distanza che non impensieriscono Russo. Per il raddoppio bisogna aspettare il 25' con Corvetto che calcia una punizione tesa sul secondo palo che vale il due a zero. Passano tre minuti ed è Manta ad andare in rete con una precisa ripartenza che mette subito in chiaro l'andamento della gara. Prima dell'intervallo c'è tempo per altre due reti la prima al 39' con una nuova ripartenza del veloce numero undici brindisino e la seconda nuovamente con Marchionna che dopo un rapito uno-due piazza la sfera dove l'estremo difensore locale non può arrivare.  

Allievi Cedas ad Avetrana-2

Anche la ripresa parte con l'ennesima rete del numero nove della Cedas che realizza la tripletta personale e porta il punteggio sul tennistico sei a zero. Nel finale c'è gloria anche per i neo entrati Zito e Boccarelli, con il primo che ribadisce in rete la sfera dopo la traversa colpita da Martinese ed il secondo che in contropiede realizza la doppietta che vale il definitivo nove a zero.

Questo il quadro completo dei risultati della quattordicesima giornata del campionato regionale Allievi, girone G: Avetrna-Cedas 0-0, Calimera-Novoli 0-7, Leverano-Lizzanello1-4, Salice-Monteroni 2-0, Virtus Francavilla-Nitor 2-2 (fuori classifica).

GIOVANISSIMI
CEDAS – LEVERANO 5 – 0 
Cedas: Passante (Pisani), De Lorenzo (Simmini), Medico, Miceli (Marinaro), Giudice, Gabellone, Di Bello, Massagli (Tufano), De Iaco (De Cesare), Sanna (Micelli), Zammillo M. (Zammillo I.). All.: Corvetto
Leverano: Lecciso, Fracella, Frassanito, Landolfo, Cagnazo, Lega (Chiriatti), Gelardo, Lupo, Matino, Mazzotta (Quarta), Capuano. A disp.: Leone, Iaconisi. All.: Calasso
Marcatori: 7'pt e 17'st Sanna, 21' Zammillo M., 24'st De Iaco, 37'st Micelli (r)

Ancora un successo per la formazione Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che batte con un netto cinque a zero il Leverano. Subito in avanti i padroni di casa che ci provano con Massagli ma Lecciso è attento e respinge la sfera. Al 7' il risultato si sblocca con una bella discesa dalla destra di De Iaco che mette al centro un perfetto pallone per Sanna che manda la sfera in rete. La riposta ospite è in un tiro di Lupo che termina sul fondo. Al 21' la Cedas raddoppia con un diagonale di Marco Zammillo che vale il due a zero con il quale si chiude il primo tempo nonostante i tentativi di Massagli e Sanna di rendere più rotondo il risultato.

Giovanissimi Cedas in campo contro Leverano-2

Anche la ripresa vede la formazione di casa subita impegnata a cercare il gol della sicurezza ma prima Medico su punizione non inquadra lo specchio della porta avversaria poi è nuovamente bravo Lecciso e deviare il preciso colpo di testa di De Iaco su cross di Simmini. Al 17' ancora una volta De Iaco assist man per Sanna che realizza la doppietta personale. Passano due minuti ed il Leverano potrebbe riaprire i conti con un generoso calcio di rigore concesso dal direttore di gara che Frassanito però calcia sul fondo. Al 24' ci prova Gabellone dal limite con il portiere ospite ancora protagonista che devia la sfera sul palo ma De Iaco arriva per primo sulla ribattuta e mette in rete il gol del quattro a zero. Prima del triplice fischio c'è ancora tempo per una traversa colpita da Tufano e per il calcio di rigore realizzato da Micelli che rende più rotondo il punteggio finale.  

Questo il quadro completo dei risultati della quattordicesima giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone G: Lecce-Torchiarolo 6-0 (fuori classifica), Sporting Le-EuroSport 0-7, Nitor-Monteroni 1-2, Lizzanello-Novoli 1-1, Cedas-Leverano 5-0, Calimera-Salice 4-1. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento