rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

La Futura Basket liquida il Pescara e aggancia il terzo posto

BRINDISI – Fatica solo un quarto e mezzo la Futura Basket Brindisi per avere la meglio dell’Adriatica Pescara, poi Bastiani e compagne premono il piede sull’acceleratore è chiudono la partita sull’80-36. Tutto come previsto, il divario tra le due formazioni era abissale già sulla carta, il campo non ha fatto altro che confermarlo. Anche se nel primo mini tempo le ragazze brindisine hanno fatto fatica ad entrare in partita, anche a causa di un atteggiamento molle in difesa e a difficoltà in attacco ad iniziare i giochi.

BRINDISI - Fatica solo un quarto e mezzo la Futura Basket Brindisi per avere la meglio dell'Adriatica Pescara, poi Bastiani e compagne premono il piede sull'acceleratore è chiudono la partita sull'80-36. Tutto come previsto, il divario tra le due formazioni era abissale già sulla carta, il campo non ha fatto altro che confermarlo. Anche se nel primo mini tempo le ragazze brindisine hanno fatto fatica ad entrare in partita, anche a causa di un atteggiamento molle in difesa e a difficoltà in attacco ad iniziare i giochi.

Al 6-2 iniziale delle brindisine, arriva 8-4 a quattro dalla fine del periodo, distratte le ragazze della Futura che costringono coach Massimo Distante a chiamare un time out. Si scuote la squadra e Sara Lauria da sotto sigla il 12-6, mentre le iniziative della squadra pescarese passano tutte dalle mani del duo Pizzirani - Montese che rintuzzano l'allungo brindisino e chiudono il primo parziale 16-11. Si continua a non giocare un buon basket, e tante sono le palle perse delle due squadre in campo nell'avvio del secondo periodo di gioco. poi ancora la Pizzirani con due liberi per il 16-13, e risponde subito Ilaria Bolognese per il 18-13.

Ermito prende il posto della Lauria ed il suo impatto sulla gara è ottimo, cinque punti di fila, la seguono a canestro Bolognese e Campisi per il primo vantaggio in doppia cifra della Futura 27-17 a 6'49" alla pausa lunga. La zona press messa in campo da coach Distante manda in confusione le pescaresi che cominciano a cedere sotto i colpi della padrone di casa: si va alla pausa lunga sul +16 per la Futura (39-23). Divario che diventa sempre più ampio: +20 (45-25) con un canestro di Giorgia Ermito, non c'è più partita e la Futura allunga fino al 60-29 con due della Campisi a 1'44" dalla sirena. Spazio anche per l'esordiente Federica Caroli, che insieme a Luigia Boccadamo haminuti importanti in questa gara.

Luigia Boccadamo chiude la sua partita con due stoppate, un rimbalzo e quattro punti. Positivo anche l'esordio della baby Federica Caroli, due punti per lei, grinta e coraggio da vendere. Il terzo periodo si chiude sul 62-29. Partita già in ghiacciaia per le ragazze brindisine che possono guardare al big match della prossima giornata a Campobasso. Si chiude sull'80-36 una partita nella quale la Futura ha lavorato sulla tenuta mentale e sulla concentrazione, e che può essere di buon viatico per la prossima difficile gara. (Ufficio stampa Futura)

----------------------------------------------------------------------------------------------- Futura Basket Brindisi - Adriatica Pescara 80-36

Parziali 16-11; 39-23; 62-29

Futura Basket Brindisi: Caroli 2, Palmisano 11, Tarlo, Campisi 16, Ermito 10, Boccadamo 4, Lauria 14, Leo 11, Bolognese 12, Bastiani,Mascolo 3.

Adriatica Pescara: Sciaretta 5, Montese 9, Di Clemente 2, Petrucci 2, Pizzirani 8, Scarponcini, Di Marco 4, Fasciani 2, Venturini 6.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Futura Basket liquida il Pescara e aggancia il terzo posto

BrindisiReport è in caricamento