rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Sport

La "nuova" Enel Basket dopo l'addio a Bavcic e Radulovic in cerca di se stessa a Varese

BRINDISI - E’ stata una settimana di cambiamenti e per certi versi di sconvolgimenti , per l’Enel Basket Brindisi : alla luce dei risultati non positivi, la società si è mossa per dare uno scossone a tutto l’ambiente. Coach Perdichizzi chiede il cambio: escono dal campo Bavcic e Radulovic ed entrano Tourè e Pugi, ma a differenza di una vera partita, questa volta chi è uscito non rientrerà più all’interno di questo campo. E’ la legge dello sport : chi fa questo lavoro sa che se la ruota non gira nel modo giusto, ad un certo punto bisogna tentare di aggiustarla.

BRINDISI - E' stata una settimana di cambiamenti e per certi versi di sconvolgimenti , per l'Enel Basket Brindisi : alla luce dei risultati non positivi, la società si è mossa per dare uno scossone a tutto l'ambiente. Coach Perdichizzi chiede il cambio: escono dal campo Bavcic e Radulovic ed entrano Tourè e Pugi, ma a differenza di una vera partita, questa volta chi è uscito non rientrerà più all'interno di questo campo. E' la legge dello sport : chi fa questo lavoro sa che se la ruota non gira nel modo giusto, ad un certo punto bisogna tentare di aggiustarla.

Quattro partite e solo due punti all'attivo per i brindisini che domani affronteranno Varese, altra squadra blasonata e che in questo inizio di campionato (non ci si lasci ingannare dalla sconfitta di Avellino ), ha già dimostrato di essere molto ostica e preparata ed in grado di battere squadre come Siena e Treviso sul campo veneto. In panchina Decalcata uno dei "maghi "della pallacanestro italiana che può contare su un roster di gran rispetto avendo a disposizione gente esperta come il play Rannikko , gli ex azzurri Righetti e Galanda , giocatori ancora in grado di fare la differenza, la guardia realizzatrice Jobey, che viaggia già con una media di 15 punti a partita, ed il centro spagnolo (oramai italiano di adozione) Fajardo.

A questi si aggiungono Kangur, Slay e Goss giocatori che possono anche partire dalla panchina ,ma in grado di cambiare volto alla partita . Anche un giovane talento all'interno di questo gruppo: Mian classe 92, giocatore di belle speranze che fa parte della nazionale under 18. Per l'Enel dunque un'altra gatta da pelare . Ma coach Perdichizzi è fiducioso. Sa che non sarà una passeggiata giocare contro la Cimberio, ma è convinto che affrontando l'incontro con la giusta mentalità, il risultato non possa essere così scontato.

Sicuramente viste le ultime prestazioni ed i cambiamenti apportati all'interno del gruppo, ci si aspetta che Diawara e compagni diano una prova di carattere e reagiscano a questo momento non proprio positivo. La partita si disputerà domani, 14 Novembre, alle ore 18.15 nel PalaWhirpool di Varese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "nuova" Enel Basket dopo l'addio a Bavcic e Radulovic in cerca di se stessa a Varese

BrindisiReport è in caricamento