Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

La Pennetta spreca tre match point ed esce di scena da Indian Wells

Combatte, soffre da morire, ma alla fine Flavia Pennetta si arrende ai quarti di finale del torneo Wta Premier di Indian Wells. La tennista brindisina è stata battuta da Sabine Lisicki con il risultato finale di 6-4/6-7(3)/7-6(5) in 2 ore e 41 minuti di partita

BRINDISI - Combatte, soffre da morire, ma alla fine Flavia Pennetta si arrende ai quarti di finale del torneo Wta Premier di Indian Wells. La tennista brindisina è stata battuta da Sabine Lisicki con il risultato finale di 6-4/6-7(3)/7-6(5) in 2 ore e 41 minuti di partita. 

Nel primo set Flavia sul 3 a 4, dal 30-15, ha commesso due doppi falli consecutivi, annullando successivamente due palle break, ma alla terza, complice un gratuito di rovescio ha subito il break. Nel game successivo sul 5 a 3, la Lisicki tremava e dopo aver annullato due palle break dal 15-40 e dal 40 pari ha commesso due errori di diritto con Flavia che ha piazzzato il controbreak. Sul 4 a 5 la brindisina, dal 40-30, ha commesso due doppi falli consecutivi e poi sul set point, ha tirato un diritto lungolinea fuori, cedeva per 6 a 4 la prima frazione.

Nel secondo set l’azzurra in rimonta e avanti per 3 a 1, ha subito il controbreak nel sesto gioco. Sul 3 pari nuovo break di Flavia che però nel gioco successivo, sul 4 a 3, ha ceduto a 30 la battuta (dal 30-15), con la tedesca che ha piazzato un diritto tagliato anomalo sul break point e con la Pennetta che ha affossato in rete il rovescio successivo. Sul 4 a 5 Flavia, ha annullato anche un match point con un bel diritto vincente tenendo in qualche modo il servizio e impattando sul 5 pari. Sul 5 a 5 la tedesca ha annullato una palla break, portando la partita al tiebreak. Non c’è stata storia, Flavia ha chiuso in scioltezza per 7 punti a 3.

Nel terzo e ultimo set Le due giocatrici hanno tenuto i turni di battuta senza concedere palle break fino al 4 a 5, quando la Lisicki, dal 15-40, ha annullato un match point, impattando velocemente sul 5 pari e passando in vantaggio per 7-6. Ancora al tiebreak Sabine si è portata sul 2 a 0, poi sul 3 a 1 e infine sul 5 a 2. Nel settimo punto Flavia ha recuperato il minibreak, ma nel punto successivo ha sbagliato con il diritto, con la tedesca che si è portata sul 4 a 3 e immediatamente e facilmente ha chiuso con lacrime di gioia l’incontro per 7 punti a 5. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pennetta spreca tre match point ed esce di scena da Indian Wells

BrindisiReport è in caricamento