rotate-mobile
Sport

La Volley S.Vito rinconferma anche la Travaglini. Nuovi talenti sotto osservazione

S.VITO DEI NORMANNI – Dopo quella della capitana Sara De Lellis, la Cedat 85 S.Vito incassa anche la disponibilità a restare della centrale Alessia Travaglini. Un buon campionato per lei, quello 2010-2011, con la marchigiana ottava nella classifica di rendimento delle “centrali” della A2 e 260 punti all’attivo.

S.VITO DEI NORMANNI ? Dopo quella della capitana Sara De Lellis, la Cedat 85 S.Vito incassa anche la disponibilità a restare della centrale Alessia Travaglini. Un buon campionato per lei, quello 2010-2011, con la marchigiana ottava nella classifica di rendimento delle ?centrali? della A2 e 260 punti all?attivo.

Questa continuità di prestazioni, indice di maturità agonistica, ha spinto i dirigenti sanvitesi a chiedere ad Alessia Travaglini di firmare per un altro anno. E lei, fa sapere la Volley S.Vito, ?non se lo è fatto ripetere due volte. L?ufficialità è giunta solo in queste ore ma la notizia era nell?aria da tempo?.

?Sono felicissima  - dice la centrale della Cedat 85 in un nota della società - di poter condividere i progetti della Volley S.Vito per un?altra stagione. Mi sono trovata benissimo e non vedo l?ora di riprendere ad allenarmi?. Alessia, che ora sta trascorrendo le vacanze proprio a S.Vito, ritornerà ad Ascoli dove parteciperà anche ad un camp estivo.

?Per i prossimi giorni sono attese altre novità?, annuncia la Cedat 85.

Ma continua anche il lavoro di scouting della Volley San Vito che cerca nuovi talenti nell'intero territorio salentino. ?Dopo la provincia di Lecce anche alcune realtà pallavolistiche della provincia di Brindisi sono passate in rassegna sotto gli attenti sguardi del tecnico Cosimo Lo Re e del suo staff?, fa sapere la società.

In settimana, presso il PalaMacchitella,  si è svolto un allenamento di atlete giovani provenienti da alcuni centri del Brindisino: giovani talenti del Magic Carovigno, dell'Eurovolley S.Elia, dell'Assi  Brindisi, della Athena Cisternino, della Città Bianca di Ostuni e del Mesagne Volley, hanno disputato un allenamento congiunto.

"E' stato un test molto positivo ? ha detto Lo Re - molte di queste ragazze le avevo già seguite nei vari campionati;  ho avuto la conferma che i loro tecnici stanno facendo un ottimo lavoro su di loro. Bisogna, ora, continuare a lavorare insieme per farle continuare a crescere portandole ad esprimere il massimo delle loro reali potenzialità".

"Il nostro intendimento - aggiunge il vicepresidente della Volley S.Vito, Enzo Francavilla - è quello di creare i presupposti per proiettare queste ragazze nel volley di eccellenza, e siamo convinti che molto debbano fare le società di pertinenza. Noi mettiamo a disposizione i nostri migliori propositi per crescere insieme".

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Volley S.Vito rinconferma anche la Travaglini. Nuovi talenti sotto osservazione

BrindisiReport è in caricamento