menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lalanne a un passo dal Besiktas, la Happy Casa corre ai ripari

Colpo di scena alla vigilia dell’importante gara contro la Olimpia Milano. Murphy potrebbe essere il sostituto già da domenica

BRINDISI – La settimana che precede l’attesissimo match contro l’Armani Jeans Milano (palla a due domenica 11 febbraio, alle ore 17, al PalaPentassuglia) è scossa da una notizia che coglie di sorpresa i tifosi della Happy Casa Brindisi. Cady Lallane, uno dei perni del roster biancazzurro, è a un passo dalla cessione al Besiktas, importante e facoltoso club della Serie A turca.

Il centro haitiano, da quanto appreso, stamani ha preso il volo alla volta di Istanbul per sottoporsi alle visite mediche e, salvo intoppi dell’ultima ora, siglare il contratto. Il sodalizio di contrada Masseriola ha dovuto accogliere le legittime richieste del giocatore, che fin dalla vigilia della trasferta di Torino aveva ricevuto offerte irrinunciabili da club esteri. Lo svincolo avverrà tramite il versamento di un buyout da parte del Besiktas.

Lalanne viaggiava a una medie di 15,7 punti e 9,9 rimbalzi a partita. Il 26enne originario di Port au Prince è stato determinante nella svolta impressa al cammino della Happy Casa da coach Vitucci, subentrato lo scorso 14 dicembre a Dell’Agnello. Cady ha fatto sentire la sua prestanza fisica nel pitturato. Quando la palla arrivava fra le sue mani, era come metterla in cassaforte. Adesso, dunque, il general manager Alessandro Giuliani dovrà tornare sul mercato per trovare un altro lungo.

Lydeka in aeroporto-2

E’ chiaro infatti che il lituano Tau Lydeka (foto in alto, dal sito ufficiale della New Basket Brindisi), arrivato sabato scorso a Brindisi, da solo non può reggere il peso della manovra. Serve una valida alternativa per coach Vitucci, tenuto conto che Oleka è da settimane ai margini del roster, non essendosi mai integrato in questa realtà. Stando ad alcune voci, uno dei nomi sul taccuino del Gm, sarebbe il finlandese Erik Murphy, 28 anni, 2,08 di altezza, proveniente dal Nanterre, dove ha giocato insieme a Nic Moore.

La società, ad ogni modo, fa sapere che "prima di lasciar andar via Lalanne dovrà avere la certezza di una alternativa valida per restituire il giusto equilibrio al roster”.  La trattativa però potrebbe andare in porto nelle prossime ore, con il rischio quindi che Lalanne non sia nel roster  per la prossima partita e la società a quel punto dovrebbe fare il possibile per ingaggiare il suo sostituto in tempo utile entro domenica. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento