rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Sport

L'Assi ora è in acque tranquille

BRINDISI - L’Assi Ostuni comincia bene il 2012 e si porta in posizioni di classifica più che tranquille, lontane dall’ultimo posto che significa retrocessione. Gli uomini di Marcelletti battono anche Jesi, infliggendo agli avversari 15 punti di distacco (87-72) e raggiungendo quota 12 in classifica, insieme a Verona e Forlì.

BRINDISI - L'Assi Ostuni comincia bene il 2012 e si porta in posizioni di classifica più che tranquille, lontane dall'ultimo posto che significa retrocessione. Gli uomini di Marcelletti battono anche Jesi, infliggendo agli avversari 15 punti di distacco (87-72) e raggiungendo quota 12 in classifica, insieme a Verona e Forlì.

Il primo quarto del match è filato via senza scintille, con le due squadre incapaci di staccarsi l'una dall'altra. Nella seconda frazione Ostuni allunga il passo e arriva al +17 grazie al solito Klobucar, ma anche ai canestri di Carenza e Berti. Negli ultimi due minuti del tempo, però, Maggioli e Migliori accorciano le distanze chiudendo sul 37-44.

In realtà Jesi non rientrerà mai in partita, perché Jurevicus e Aaron Johnson non danno tregua agli avversari. Il terzo quarto si chiude sul 64-50 e già si capisce che il risultato è segnato. La quarta frazione è pura formalità, con i giallorossi che portano a casa i due punti con grande tranquillità. Il modo migliore per incominciare l'anno dopo la pausa natalizia e per prepararsi, senza grandi preoccupazioni, alla difficile trasferta di Brescia in programma domenica prossima.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Assi Basket Ostuni - Fileni Jesi 87-72 (20-17, 45-33, 64-50)

Assi Ostuni: Basei 4, Margio 3, Carenza 12, Jurevicus 16, Sirakov ne, Johnson 17, Rinaldi 5, Klobukar 17, Rossetti 5, Diliegro 6, Berti 2. All. Marcelletti

Fileni Jesi: Santiangeli 10, MacConnell 24, Dolic 0, Brooks 9, Di Giacomo ne, Battisti ne, Valentini 0, Hoover 5, Maggioli 17, Migliori 7. All. Cioppi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Assi ora è in acque tranquille

BrindisiReport è in caricamento