rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Sport

L'Assi Ostuni ingaggia il forte play Tommasini

OSTUNI – Claudio Tommasini è dell’Assi Basket Ostuni. Il forte play maker della Virtus Bologna (squadra di A1) ha raggiunto l’intesa in mattinata con la dirigenza della squadra ostunese. Tommasini è nato a Bologna nel 1991. E’ un play di 189 centimetri ed ha iniziato nelle giovanili della Virus Bologna, squadra nella quale ha esordito quando aveva appena 17 anni. “Da tempo nel giro delle Nazionali giovanili – fa sapere l’ufficio stampa dell’Ostuni- , nella scorsa stagione Tommasini ha giocato a Forlì, dove ha contribuito a raggiungere la finale playoff, giocando per ben 18.7 minuti in media a partita”.

OSTUNI - Claudio Tommasini è dell'Assi Basket Ostuni. Il forte play maker della Virtus Bologna (squadra di A1) ha raggiunto l'intesa in mattinata con la dirigenza della squadra ostunese. Tommasini è nato a Bologna nel 1991. E' un play di 189 centimetri ed ha iniziato nelle giovanili della Virus Bologna, squadra nella quale ha esordito quando aveva appena 17 anni. "Da tempo nel giro delle Nazionali giovanili - fa sapere l'ufficio stampa dell'Ostuni- , nella scorsa stagione Tommasini ha giocato a Forlì, dove ha contribuito a raggiungere la finale playoff, giocando per ben 18.7 minuti in media a partita". Tommasini è un playmaker completo, dotato di un buona tecnica e visione di gioco, caratteristiche che saranno utili in cabina di regia nel nuovo roster in via di allestimento.

"Si tratta - prosegue la nota dell'Assi Basket - di un under dalle grandi capacità tecniche ed agonistiche conteso in queste settimane da molte squadre di Lega Due e di A Dilettanti che giunge a Ostuni convinto dalle qualità tecniche del coach Giovanni Putignano, impegnato assieme al direttore generale Pino Lerna e al direttore sportivo Enrico Marseglia ad allestire un roster d'eccezione". "Stiamo allestendo una squadra altamente competitiva per rispondere alle aspettative della tifoseria - dice il presidente Salvatore Tomaselli, parlamentare del Partito democratico -. Nei prossimi giorni definiremo il programma di lavoro e di avvio della nuova stagione per consentire ai tifosi di vedere all'opera il nuovo roster".

Con l'arrivo del play Tommasini, ora il roster a disposizione di coach Putignano sta prendendo corpo, potendo avvalersi di Circosta, Ruggiero, Basei, Gisena, Bona e capina Morena. Un gruppo di tutto rispetto che consentirà alla squadra ostunese di poter competere con i team più forti del girone. L'Assi basket, dunque, vuole ripetere il bel campionato svolto lo scorso anno da matricola della serie A Dilettanti. Si sta lavorando con grande impegno e i nomi che sul parquet verranno spinti alla vittoria da capitan Morena sono decisamente di tutto rispetto. Certo, il campionato non è facile, ci saranno da affrontare come sempre mille insidie. Ma Giovanni Putignano e il suo entourage sanno navigare anche in acque molto agitate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Assi Ostuni ingaggia il forte play Tommasini

BrindisiReport è in caricamento