Sport

Barazzutti : “Oggi abbiamo vinto grazie alla forza di volontà di tutti"

"Grazie ragazze, grazie Italia". Il successo per la squadra capitanata da Corrado Barazzutti è arrivato proprio al Circolo Tennis Brindisi, dove oggi, domenica 19 aprile, è calato il sipario sul campo centrale al termine della sfida di spareggio di Fed Cup Italia-Stati Uniti, giocata in questo weekend

BRINDISI - “Grazie ragazze, grazie Italia”. Il successo per la squadra capitanata da Corrado Barazzutti è arrivato proprio al Circolo Tennis Brindisi, dove oggi, domenica 19 aprile, è calato il sipario sul campo centrale al termine della sfida di spareggio di Fed Cup Italia-Stati Uniti, giocata in questo weekend. Una vittoria conquistata con grinta dalle azzurre che si sono imposte sulle americane per 3 a 2, vincendo nel corso della due giorni, 2 singolari e il doppio di spareggio, riuscendo così a mantenere la permanenza nel World Group.

Doppio Fed Cup abbraccio Pennetta Errani-2Ad una gara giocata con determinazione dalle italiane che precise, concentrate e unite tra loro non hanno sbagliato praticamente nulla, si sono aggiunti il calore e l’affetto delle quattromila persone sedute sugli spalti che con un tifo colorato ma obbediente agli inviti del giudice di gara hanno indubbiamente contribuito a questo gran bel risultato. La missione quindi in casa di Flavia Pennetta è stata compiuta: la nazionale italiana, malgrado i pronostici non la vedessero favorita, è riuscita a mantenere un posto nel Gruppo A di élite mondiale, al contrario degli Usa che, già retrocessi lo scorso anno e che in caso di vittoria sarebbero, invece, saliti di categoria, mantengono la loro posizione nel World Group II.

“Sono super contento – ha affermato Corrado Barazzutti – nel corso della conferenza post match - . Le mie ragazze non hanno sbagliato nulla, hanno fatto molto bene in campo, sono state concentrate, determinate e questi elementi hanno fatto la differenza, considerando che di fronte avevamo delle giocatrici molto valide, tra cui Serena Williams che, come tutti avete visto, non ha lasciato un punto”.

“Oggi abbiamo vinto grazie alla forza di volontà di tutti e sono convinto che anche i prossimi successi dipenderanno sempre e comunque dalle mie giocatrici che insieme formano un gruppo straordinario che rappresenta la storia del tennis italiano. Vedremo cosa accadrà in futuro: una cosa è certa, i grandi risultati arrivano se siamo noi a volerlo e sarà così sempre.”

Fed Cup Gavettone Pennetta Errani-2Sollevata e sorridente Flavia Pennetta che tra una battuta e l’altra ha affermato: “Questo, sia per me che per la mia famiglia, è stato un mese molto duro: organizzare un evento così grande qui al circolo non è stato facile, infatti, ho  trovato i miei genitori, soprattutto mio padre, molto stanchi, ma anche felici e rilassati dopo la vittoria. Alla fine, abbiamo ottenuto un gran bel risultato, malgrado un po’ di tensione accumulata in questi giorni che, però, credo fosse normale, considerando il fatto che giocavamo in casa, contro una squadra molto forte e avevamo necessità di fare 3 punti per rimanere nel World Group”.

“Io penso di aver giocato bene, molto solida, senza strafare, in maniera ordinata ed era questo, poi, ciò che per me contava di più. Per quanto riguarda il doppio siamo state perfette: non c’è stato un attimo di smarrimento, un momento in cui non ci siam capite e penso si sia visto, la vittoria lo ha dimostrato.”

Insomma, la vittoria che il pubblico di casa voleva è arrivata. Ma a parte l’Italia, una partita questa volta l’hanno vinta anche Brindisi e il suo Circolo Tennis, sede di uno dei più importanti eventi sportivi dell’anno. Una Fed Cup questa che non solo riempirà un’altra pagina del libro di storia dello sport brindisino, ma resterà per sempre impressa nel cuore e nella mente di tutti gli appassionati della regione. (Le foto sono di Vito Massagli)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barazzutti : “Oggi abbiamo vinto grazie alla forza di volontà di tutti"

BrindisiReport è in caricamento