menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marino: "Ci interessa Giuri, Jordan non è definitivo". Spuntano due sponsor

Il presidente della New Basket Brindisi fa il punto della situazione con Pasquale Colelli. Alibegovic possibile alternativa a Marco Giuri, che si è svincolato da Caserta. Trattative in corso con due grosse aziende nazionali

BRINDISI - Il presidente della New Basket Brindisi Nando Marino smentisce di aver concluso l’ingaggio di Jordan Taylor, confermata invece da molte testa giornalistiche, ma conferma che è stata avviata una trattativa per dare alla squadra un play di ruolo di alto profilo. 

“Non c’è alcun accordo concluso, come leggo su molti siti. Taylor è uno dei cinque-sei giocatori che la società sta trattando – ha dichiarato Nando Marino-. Magari riuscissimo a chiudere la trattativa con Jordan Taylor, notoriamente un giocatore straordinario che sarebbe l’ideale per la nostra squadra. Confermo, però, che la New Basket ha fatto la propria proposta e resta in attesa di una risposta ed anche che Taylor è il nome di uno dei giocatori, ma non il solo, che Dell’Agnello e Giuliani hanno fissato sul loro taccuino”.  

Marco Giuri (ph V.Massagli)

Il presidente Nando Marino ha anche confermato l’interessamento per Mirza Alibegovic, cestista italiano, ruolo di guardia, già visto a Brindisi nel campionato 2013-2014, e lo scorso campionato in forza all’Auxilium Torino.  Alibegovich, tuttavia, resta una alternativa valida a Marco Giuri.  La società brindisina, infatti, ha confermato la volontà di voler riprendere la trattativa con il procuratore di Marco Giuri e con lo stesso giocatore brindisino.

Alibegovic-2

“Non appena il giocatore riuscirà ad ottenere la liberatoria dalla sua società di appartenenza torneremo a trattare l’ingaggio di Marco Giuri poiché il giocatore rappresenta un obbiettivo importante per l’impostazione che coach Dell’Agnello intende dare alla squadra. Riprenderemo la trattativa con la stessa correttezza e discrezione con cui si era conclusa le scorse settimane - ha precisato Nando Marino – Marco Giuri si è comportato da vero professionista e con grande correttezza nei nostri confronti: era vincolato a Caserta per aver dato la sua parola  ed una stretta di mano che vale  quanto un accordo al suo presidente Raffaele Lavazzi che, infatti, lo ha presentato subito in conferenza stampa offrendogli  un contratto biennale”. 

Nando Marino-2-10

“Sono stato io stesso a sostenere e consigliare Marco Giuri nella sua intenzione, confermando nello stesso tempo che avrebbe trovato sempre la massima disponibilità e porte aperte nella nostra squadra”. Si attendono ulteriori sviluppi ed è confermato che l’alternativa a Marco Giuri nel “pacchetto” degli italiani otrebbe essere Mirza Alibegovich”.

Intanto il presidente Nando Marino è in contatto con due grosse aziende di livello nazionale che potrebbero intervenire in qualità di sponsor importanti a sostenere la squadra in questa prossima stagione agonistica.  Fonti non confermate fanno sapere che la New Basket Brindisi avrebbe già concluso accordi con una delle due aziende di livello nazionale e che il presidente Nando Marino dovrebbe dare notizia ufficiale a breve scadenza, a completamento di tutti i dettagli contrattuali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento