rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Sport

Match races, vince ancora il francese Chateau

BRINDISI - Vento teso di maestrale ieri, e oggi scirocco a raffiche a rendere la vita dura ai timonieri delle Winter Match Races 2010 di grado 3 allo Stadio del Vento di Brindisi, primo appuntamento dell'anno con la specialità nel calendario agonistico del CV Brindisi. Vince ancora il francese Cedric Chateau, che a Brindisi continua ad accumulare punti per il ranking mondiale Isaf del match racing.

BRINDISI - Vento teso di maestrale ieri, e oggi scirocco a raffiche a rendere la vita dura ai timonieri delle Winter Match Races 2010 di grado 3 allo Stadio del Vento di Brindisi, primo appuntamento dell'anno con la specialità nel calendario agonistico del CV Brindisi. Vince ancora il francese Cedric Chateau, che a Brindisi continua ad accumulare punti per il ranking mondiale Isaf del match racing.

Chateau conosce ormai a memoria il campo di gara e le risposte al timone dei veloci J22 della flotta del CV Brindisi. Questa volta il suo avversario più ostico è stato l'italiano Jacopo Pasini del Circolo Velico Ravennate con 6 regate vinte (8 quelle inanellate dal francese). Terzo nella classifica finale con 5 regate vinte, Roberto Ferrarese da Bari, uno dei più collaudati specialisti dell'uno contro uno in circolazione in Italia.

Ancora una volta forte la presenza di equipaggi di altri Paesi: quarto Jeroen Den Boer (Olanda), rispettivamente quinto e sesto i greci Stratis Andreadis e Kostantinos Priftis, settimo il brindisino Stefano Mignini, ottavo Ebrahim Abdulla (Bahrain), nono l'altro pugliese Nicola Vescia e decimo il polacco Szymon Muszynski.

Barche di nuovo in acqua il 6 e il 7 marzo per le Apulia Match Races di grado quattro, una new entry nel programma annuale del match racing per soddisfare le richieste di numerosi equipaggi pugliesi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Match races, vince ancora il francese Chateau

BrindisiReport è in caricamento