Taekwondo: nuova convocazione in azzurro per Mattia Martina

Il talento delle Fiamme Oro di Brindisi si aggregherà al raduno juniores in programma a Roma dal 28 agosto al 2 settembre

BRINDISI – Nuova chiamata in azzurro per Mattia Martina. Il talento della sezione giovanile del gruppo sportivo delle Fiamme Oro di Brindisi è stato convocato al raduno collegiale juniores di taekwondo (categoria +78 chilogrammi) che dal 28 agosto al 2 settembre si svolgerà a Roma, presso il Cpo Giulio Onesti.

Si tratta della seconda convocazione per il giovane atleta brindisino, nel giro di un paio di mesi. Lo scorso luglio, infatti, Mattia aveva già preso parte a un altro raduno juniores. L’interesse dei tecnici della nazionale per le prestazioni di Martina è la naturale conseguenza dei risultati conseguiti nel 2019 dall'atleta delle Fiamme Oro, allenato dal tecnico Massimiliano Martina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

  • Altri 16 alunni positivi nel Brindisino: chiusa una scuola media

  • Migrante investito da un neopatentato: tragedia sulla provinciale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento