Taekwondo, campionato junior: oro per Martina e per le Fiamme Oro

A Riccione si è disputato il campionato italiano cinture nere. Mattia Martina, reduce da un infortunio, vince due incontri su tre per ko. La sezione giovanile delle Fiamme Oro conquista il titolo a squadre

BRINDISI – Nuovo acuto di Mattia Martina. Il talento brindisino del taekwondo si mette definitivamente alle spalle un infortunio muscolare che lo ha limitato a inizio anno e conquista il titolo di campione d’Italia. L’ennesima medaglia d’oro di una carriera già ricca di successi è arrivata al Playhall di Riccione, dove si è disputato il campionato italiano Junior di cinture nere. Martina ha gareggiato fra le file della sezione giovanile delle Fiamme Oro di Brindisi diretta dal tecnico Massimiliano Martina, che per l’occasione si è unita alla sezione giovanile di Palermo, laureandosi società campione d’Italia 2019.

5d27dbd8-7cdc-4820-8e55-98c83d767791-2

Martina (+ 78 chilogrammi) ha vinto due incontri su tre per ko. Fra questi la finale, chiusasi al secondo round, quando l’atleta brindisino era sul 31-0. Encomiabile la forza d’animo con cui Mattia si è risollevato da un infortunio che ha pesantemente condizionato le sue prestazioni nei primi mesi del 2019, lasciando ancora una volta il segno.

Buone indicazioni sono arrivate anche da Riccardo Sabatelli e Gabriele Tateo, nonostante entrambi siano stati eliminati al primo turno. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Banditi nel McDonald's del Brin Park affollato di bambini

  • Lite poi gli spari davanti al mercato della "Corazzata", al Paradiso

  • Bomba a Brindisi, evacuazione il 15 dicembre: anche il carcere

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Oltre 40 grammi di cocaina nascosti in cucina: arrestato un operaio

Torna su
BrindisiReport è in caricamento