Taekwondo: a Bruxelles quattro medaglie per la Gold Team Brindisi

Un oro, un argento e due bronzi per i giovani atleti allenati dal maestro Marco Cazzato

BRINDISI - Sono quattro le medaglie conquistate dai giovani atleti del Maestro Cazzato, della società sportiva “Gold Team” di Brindisi, questa volta i giovanissimi varcano i confini Italiani per approdare in Belgio nella città di Bruxelles per partecipare al torneo mondiale che si tiene con cadenza annuale nella capitale europea ed ospita tantissime società provenienti da ogni parte d’Europa e del mondo.

In questa occasione , otto sono stati gli atleti brindisini a partecipare, e che hanno conquistato ben 4 medaglie internazionali, Yuri Elia conquista una bella medaglia d’oro conducendo in maniera spettacolare tutto il torneo, la piccolissima Venere Simmini che si arrende in finale per un solo punto contro la forte atleta belga conquistando comunque una meritata medaglia di Argento, il bronzo va a Sandra Quarta ed al neo campione italiano Matteo Lobuono, ottima la prestazione seppur senza medaglia di Christian Assi , reduce da un infortunio, Davide e Lorenzo Landolfo e Ruben Balestra.

Giovani atleti che dimostrano il proprio valore agonistico alla loro prima esperienza internazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Traffico internazionale di sostanze stupefacenti: nove arresti

  • Coronavirus, nell'ospedale Melli cinque operatori sanitari e un paziente positivi

  • Agguato al rione Sant'Elia: giovane automobilista ferito alla gamba

  • Covid-19, anche un ricercatore di Francavilla a caccia della cura

  • Appropriazione indebita: 31 auto sequestrate dalla polizia a Brindisi

  • San Vito dei Normanni. Carabiniere fuori servizio blocca corsa clandestina, due giovani denunciati

Torna su
BrindisiReport è in caricamento