Taekwondo: a Bruxelles quattro medaglie per la Gold Team Brindisi

Un oro, un argento e due bronzi per i giovani atleti allenati dal maestro Marco Cazzato

BRINDISI - Sono quattro le medaglie conquistate dai giovani atleti del Maestro Cazzato, della società sportiva “Gold Team” di Brindisi, questa volta i giovanissimi varcano i confini Italiani per approdare in Belgio nella città di Bruxelles per partecipare al torneo mondiale che si tiene con cadenza annuale nella capitale europea ed ospita tantissime società provenienti da ogni parte d’Europa e del mondo.

In questa occasione , otto sono stati gli atleti brindisini a partecipare, e che hanno conquistato ben 4 medaglie internazionali, Yuri Elia conquista una bella medaglia d’oro conducendo in maniera spettacolare tutto il torneo, la piccolissima Venere Simmini che si arrende in finale per un solo punto contro la forte atleta belga conquistando comunque una meritata medaglia di Argento, il bronzo va a Sandra Quarta ed al neo campione italiano Matteo Lobuono, ottima la prestazione seppur senza medaglia di Christian Assi , reduce da un infortunio, Davide e Lorenzo Landolfo e Ruben Balestra.

Giovani atleti che dimostrano il proprio valore agonistico alla loro prima esperienza internazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

  • Coronavirus, risalgono i nuovi positivi e il numero dei decessi

  • Festa di compleanno senza mascherine, ma con petardi: 11 denunce

  • Covid, Puglia: contagi di nuovo in aumento. Emiliano: "Rt pari a 1.06"

Torna su
BrindisiReport è in caricamento