Taekwondo, international Daedo: bel bottino di medaglie per le Fiamme Oro

Un argento e quattro bronzi per il team brindisino sul tatami di Bari. Sugli scudi ancora Mattia Martina, nella categoria senior. Bene Alessandro Monticelli, Shakira Dell'Anno, Giuseppe Zinno e Desirèe Cofano

BRINDISI – E’ di un argento e quattro bronzi il bottino della sezione giovanile delle Fiamme oro di Brindisi in occasione della prova International Daedo di taekwondo che si è svolta lo scorso fine settimana a Bari. Complessivamente la spedizione del gruppo sportivo era composta da sei atleti, diretti dal tecnico Massimiliano Martina.

L'argento di Martina

Ancora sugli scudi Mattia Martina, che dopo aver vinto la settimana passata il campionato Italiano Junior, a Riccione, ha voluto cominciare a 155a6186-c923-457e-a6ad-8fca808a7c47-2testare le proprie potenzialità nei Senior, confermando che può dire la sua anche tra i grandi. Dopo aver vinto per ko il primo incontro, in finale ha incontrato un atleta di grande esperienza, contro il quale ha lottato senza mollare fino al termine del match. Un plauso alla determinazione e grinta di questo ragazzo, che lascia il segno anche tra i grandi.

I bronzi

Medaglie di bronzo per Alessandro Monticelli, Shakira Dell'Anno e Giuseppe Zinno. Tutti e tre, pur avendo grandi potenzialità fisiche e tecniche, hanno bisogno di acquisire un po' di esperienza e gestione dell'incontro: qualità che solo il tatami può insegnare.

Terzo gradino del podio anche per Desirèe Cofano, che pur avendo affrontato un’avversaria di grande esperienza con molti più anni di lei nella pratica della disciplina, ha dimostrato grande carattere. 

Il novero dei partecipanti delle Fiamme oro è completato da Riccardo Sabatelli e Gabriele Tateo. Sabatelli domina nei primi due round, ma al terzo accusa un calo che favorisce la vittoria dell’avversario. Un vero peccato se si considera la levatura tecnica di Riccardo, che certamente riuscirà a togliersi le soddisfazioni che merita. Tateo, che nelle ultime competizioni aveva dimostrato grande personalità, ha accusato un calo, ma non vi sono dubbi sul fatto che tornerà presto a farsi valere. 

“Per ora – dichiara Martina -  sappiamo di dover umilmente rimetterci a lavorare sugli errori che abbiamo commesso, ma con la consapevolezza che voglia, grinta e determinazione non mancano a questi ragazzi”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore alla guida: autista accosta e poi si accascia, in salvo gli studenti

  • Incidenti: le vittime e le strade più pericolose del Brindisino

  • Incendio in un condominio, in salvo persone bloccate

  • Lite fra vicini sfocia nel sangue: uomo preso a sprangate in testa

  • Sorpreso in piazza con 21 grammi di cocaina: arrestato brindisino

  • Commedia per il cinema girata fra Cisternino e Ceglie Messapica

Torna su
BrindisiReport è in caricamento