rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Sport Ostuni

Memorial Cezza: Ostuni in finale

TRANI - L’Assi Ostuni va in finale del memorial Antonio Cezza di Trani, battendo agevolmente il Ruvo 73-49. Una partita mai iniziata, in verità, poiché i baresi sono subito apparsi ben poca cosa di fronte ai gialloblu di coach Marcelletti, che già dopo cinque minuti hanno chiuso il discorso sul campo. Il primo quarto finisce infatti sul 22-5, ed il resto è pura accademia: 40-19 all’intervallo, 57-30 al terzo-quarto. Domani gli ostunesi incontreranno i vincenti dell’altro match, Enel Basket Brindisi-Barcellona Pozzo di Gotto.

TRANI - L'Assi Ostuni va in finale del memorial Antonio Cezza di Trani, battendo agevolmente il Ruvo 73-49. Una partita mai iniziata, in verità, poiché i baresi sono subito apparsi ben poca cosa di fronte ai gialloblu di coach Marcelletti, che già dopo cinque minuti hanno chiuso il discorso sul campo. Il primo quarto finisce infatti sul 22-5, ed il resto è pura accademia: 40-19 all'intervallo, 57-30 al terzo-quarto. Domani gli ostunesi incontreranno i vincenti dell'altro match, Enel Basket Brindisi-Barcellona Pozzo di Gotto.

Sul campo, in evidenza la guardia Jason James Williams, sicuro prossimo leader di questa squadra: pur essendo arrivato da soli pochi giorni in Italia, ha fatto ha fatto vedere di che pasta è fatto, anche se la condizione fisica, com'è ovvio, è ancora ben lontana dall'essere raggiunta.

Undici i punti per lui, come pure per il pivot americano Diliegro, che con gli italiani Tommaso Rinaldi e Francesco Basei forma una batteria di lunghi che si è mossa bene, pur sbagliando parecchio da sotto i tabelloni. Non ha convinto invece il play titolare Aaron Johnson: qualche rara magia, ma troppi palleggi e tante palle perse. A tratti sembrava il Dixon dell'Enel dello scorso anno. E per il bene dell'Ostuni e dei suoi tifosi, speriamo di sbagliarci.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Memorial Cezza: Ostuni in finale

BrindisiReport è in caricamento