Morgan IV vince la Brindisi-Corfù 2019 in tempo compensato

Confermata vittoria in tempo reale e in Classe Multihull del trimarano Ad Maiora, protagonista di un arrivo in volata con Idrusa di Paolo Montefusco

BRINDISI – È il Grand Soleil 39 Morgan IV la barca vincitrice in tempo compensato della XXXIV Regata Internazionale Brindisi-Corfù. All’equipaggio di Nicola De Gemmis, Circolo Canottieri Barion, va anche la vittoria nella Classe Orc B, e l’assegnazione del Trofeo Spiros Kalantzis assegnato ogni anno alla prima barca della classifica overhall, oltre allo speciale trofeo Mirko Gallone, velista brindisino prematuramente scomparso. Nuovo importante risultato per la barca barese, dunque, reduce dalla prestigiosa vittoria al campionato Mondiale di Vela d’Altura disputatosi recentemente nelle acque croate di Sebenik.

Primo all’arrivo in tempo reale, invece, dieci minuti dopo la mezzanotte scorsa, anticipando di un soffio (sei secondi) il Farr 80 Idrusa di Paolo Montefusco, il trimarano Ad Maiora (abbiamo raccontato praticamente in tempo reale il rocambolesco duello sino al finish di Erikoussa) di Bruno Cardile, Associazione Sportiva Olandese Reale di Marina di Pisa, cui va anche la vittoria nella Classe Multihull.

A sinistra, il trimarano Ad Maiora alla partenza della 34^ Regata Internazionale Brindisi-Corfù-2

Vince tra i maxi, Classe Orc A, il Comet 50 Carbon Verve-Camer di Giuseppe Greco, Circolo Velico Le Sirenè di Gallipoli. Nel gruppo Orc C vittoria del Sun Fast 36 Skip Intro di Marco Romano, Diporto Nautico Sistiana di Trieste, che si aggiudica anche la vittoria nella speciale classifica 2 Crew, per gli equipaggi composti da due persone. Infine, vittoria nella Classe Orc D (ex Holiday, riservata alle barche da crociera) del Nova 40 Frequent Flyer di Anteo Moroni, della Lega Navale Italiana di Pesaro. La cerimonia della premiazione si svolgerà al Marina di Gouvia, a Corfù.

Il comitato organizzatore della regata fa sapere agli armatori che hanno partecipato alla 34^ Brindisi-Corfù che su richiesta del Circolo della Vela di Brindisi e grazie alla disponibilità del Club Velico di Crotone, è stato previsto uno sconto del 20% sul prezzo di listino di ormeggio e servizi di carenaggio nel porto turistico della città ionica calabrese per le imbarcazioni che, dopo aver partecipato alla stessa Brindisi-Corfù, decidessero di prender parte al Campionato Italiano d’Altura che si svolgerà proprio a Crotone dal 16 al 20 luglio 2019.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla superstrada: lunedì i funerali del dipendente comunale

  • Omicidio Carvone: nuovi arresti per una sparatoria

  • Violento scontro fra auto e scooter a Brindisi: grave un 15enne

  • Bollo auto non pagato: condono per importi fino a 1000 euro

  • Schiva una coltellata e costringe il bandito a mollare il bottino

  • Minacce e fucilata tra i bambini prima dell'agguato mortale

Torna su
BrindisiReport è in caricamento