Sport

Ginnastica artistica: è morto Antonio Spagnolo, aveva portato Brindisi in Serie A

Si è spento all'età di 65 anni. Dal 1996 presiedeva la Ginnastica La Rosa, con cui ha ottenuto una sfilza di successi

BRINDISI - Ha portato Brindisi in serie A. Antonio Spagnolo, uno dei volti più noti dello sport brindisino, è morto all’età di 65 anni. Da mesi era afflitto da problemi di salute che purtroppo stanotte hanno portato al tragico epilogo. Nel 1996 Antonio Spagnolo aveva fondato la “Ginnastica La Rosa”. Si chiamava così perché la prima palestra del sodalizio si trovava nell'omonimo rione. Negli anni successivi la società di ginnastica artistica si è insediata nella palestra in cui tuttora svolge le proprie attività, in via Pellizza da Volpedo, al quartiere Sant’Elia.

Spagnolo gestiva la società con passione ed entusiasmo, coadiuvato dalla moglie Daniela, dai figli Barbara e Luigi, entrambi istruttori, e da un validissimo gruppo di tecnici. Fra questi Luigi Piliego, che ricorda così il suo presidente :“Sempre in prima linea, ha collaborato con la federazione, determinato ad andare avanti, nonostante le difficoltà". "Antonio - prosegue Piliego -  ci lascia un ricordo fantastico. Con lui si è instaurato un rapporto di grande fiducia. Abbiamo condiviso gioie e dolori. Quando si arrabbiava si faceva sentire, ma dopo pochi minuti tornava si calmava e scherzava, come un buon leader deve fare. E’ stato un grande uomo di sport. Con i figli ha fatto un lavoro straordinario. Quando sono arrivato io in società, ho trovato ginnaste già pronte e preparate”. 

In questo contesto familiare sono cresciute generazioni di atlete e di atleti che hanno conseguito una sfilza di successi a livello nazionale e internazionale. L’apice è stato toccato fra il 2009 e il 2014, quando la Ginnastica La Rosa, con una squadra che aveva in Serena Licchetta la sua punta di diamante, ha militato in Serie A (in A1 dal 2010 al 2013), al culmine di una scalata partita dalla B1. Ma anche negli anni successivi la società ha ottenuto risultati di tutto rispetto, sotto la guida di Antonio Spagnolo, uno dei cardini dello sport locale dell’ultimo ventennio. I funerali si svolgeranno domenica (alle ore 12:30) presso la basilica Cattedrale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ginnastica artistica: è morto Antonio Spagnolo, aveva portato Brindisi in Serie A

BrindisiReport è in caricamento