menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel bosco di Cerano terza tappa del Challenge di cross country

Gara di mountain bike con assegnazione punti Topclass organizzata dalla società ciclistica Salis Bike con sede a San Pietro Vernotico

SAN PIETRO VERNOTICO – Il Puglia in Tour approda nel bosco di Cerano sulla costa a sud di Brindisi, per la terza tappa del Challenge di cross country, gara di mountain bike con assegnazione punti Topclass. L'evento, previsto per mercoledì 25 aprile, è organizzato dalla società ciclistica Salis Bike con sede San Pietro Vernotico.

Qualche piccola novità rispetto alle edizioni precedenti. I divieti posti nella riserva naturale del bosco di Cerano, hanno messo a dura prova gli organizzatori che, in poco tempo si sono reinventati con un nuovo percorso altrettanto spettacolare. “Se c’è volontà una soluzione c’è sempre” commenta lo staff Salis Bike che il 25 aprile si farà trovare pronto rispettando gli impegni presi con il challenge.

Il nuovo percorso che ricade all’interno dell’azienda agricola “Marylù” di Brindisi (ex masseria Guarini), ha superato a pieni voti la verifica per l’approvazione, da parte del tecnico addetto Fci Corrado Udo che così lo recensisce: “Nuova versione per il famoso percorso di xc di Cerano. Questa volta inediti single track tracciati nel bosco avvicineranno il cross country pugliese ai famosi percorsi del nord Italia. Ripide discese e strappi mozzafiato metteranno alla prova i bikers. Le partenze saranno preparate fuori dal percorso ed una salita allungherà la fila limitando il pericolo di tappi fastidiosi. Comunque le partenze così come sono previste per questo Challenge non dovrebbero avere problemi: 5,5 km da ripetere più volte a seconda della categoria, di grande qualità tecnica”.

Tutto quello che di tecnico e duro c’era nel classico percorso, ora è stato spalmato lungo i 5,5 km, dando così ampio spazio al recupero. Aumentano così le possibilità di incrociare il Varano, e se non sarete voi a trovarlo, lo farà lui. Infatti per questa gara ci siamo affidati alle mani esperte di un’artista grottagliese che per noi ha creato i trofei che riproducono il Varano in ceramica quale riconoscimento per i vincitori. 

Va ricordato che negli anni passati la competizione prendeva il nome da una leggenda che per anni ha affascinato i ciclisti nostrani: si diceva che tra i sentieri del bosco si aggirava un varano (rettile simile alla lucertola) di dimensioni spropositate.

Verrà allestito il punto nevralgico della gara con archi gonfiabili, stand Absolute Bike, area team con gazebo, partenza e arrivo con rilevamento tempi curato da Hotlaps, ristoro con BAC birrificio artigianale, Frutta Party Papaleo, Salento Bevande e Vinicola Mediterranea. Sarà una avvincente gara di mountain bike, considerando anche che la stessa è stata assegnata come topclass, ed è valida per il campionato regionale pugliese.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento