Sport

New Arena e Comune: in arrivo finalmente la firma della convenzione

Dan Peterson: Nando Marino dirigente con la "D Maiuscola". Parole di elogio anche per il gm Tullio Marino

BRINDISI - Oggi per il presidente Nando Marino è il magic-moment della stagione più prestigiosa ed esaltante del basket brindisino. E’ il “today is my day” del “president” che dopo aver conquistato sul campo la memorabile qualificazione alle semifinali play off scudetto contro Virtus Bologna, in un giorno incarta la firma della convenzione, che sarà sottoscritta venerdì con il Comune di Brindisi, in qualità di rappresentante della società “New Arena”, per la costruzione del Palaeventi, e nello stesso tempo riscuote la qualificata “nomination” di coach Dan Peterson (foto sotto), il guru del basket nazionale. 

Dan Peterson-001-2

Nando Marino dirigente con la "D Maiuscola"

Dan Peterson ha qualificato il presidente Nando Marino come un imprenditore di successo che ha reso Brindisi una solida realtà del basket italiano, con un modello da seguire, un esempio di competenza, lungimiranza, un grande dirigente con la “D Maiuscola”. Per coach Peterson, Nando Marino quest’anno ha realizzato la “madre di tutti i miracoli sportivi”, arrivando a un passo dal vincere la stagione agonistica, battendo per due volte la super squadra di Olimpia Milano, pur con un budget che si dice sia l’ottavo della serie A come consistenza economica. Il coach americano ha messo in risalto, anche il capolavoro realizzato nell’ingaggiare coach Vitucci e come vice Alberto Morea, oltre alla scelta sul mercato italiano, con in testa l’acquisto di un italiano del valore di Raphael Gaspardo. Dan Peterson, infine, ha concluso segnalando quanto sia importante per il basket nazionale avere una squadra forte a Roma ed una squadra forte al sud. E che per il sud ci ha già pensato Nando Marino (nella foto sotto, con il figlio Tullio). 

Nando e Tullio Marino 2-2

La "nomination" di Dan Peterson 

“Francamente non pensavo che Dan Peterson potesse dedicarmi tanta attenzione dalla colonne dell’importante giornale specializzato 'Superbasket' - ha dichiarato il president Nando Marino – “Sono valutazioni che fanno piacere e che contano molto, soprattutto quando vengono esibite da personaggi di grande spessore e cultura sportiva come Dan Peterson, ritenuto giustamente un mostro sacro del basket a tutti i livelli. Non nascondo che le cose scritte da coach Peterson mi hanno emotivamente toccato e coinvolto anche perché ha parlato non solo dei miei meriti e delle mie attività lavorative, ma ha anche messo in luce i compiti svolti con avvedutezza da mio figlio Tullio come General Manager e dell’esperienza portata in società dopo essere stato all’Olimpia Milano, all’Inter e prima ancora con la RSC, e per le cose dette della nostra città di Brindisi”. 

Tutto pronto in Comune per la firma della convenzione

Ma è il momento di Nando Marino anche perché in questi giorni gli uffici competenti del Comune hanno completato in ogni dettaglio tutto l’iter burocratico per sottoscrivere la convenzione che regolerà i rapporti fra il Comune stesso e la società New Arena, aggiudicataria del projet financing, per cui dovrà costruire e gestire il nuovo Palaeventi. Ora il Comune dovrà provvedere a convocare la conferenza di servizi decisoria con tutte le rappresentanze istituzionali che hanno partecipato all’iter autorizzativo del projet financing, consegnare le aree di intervento per la realizzazione dei lavori entro e non oltre 45 giorni che decorrono dal decreto di esproprio e del relativo verbale di immissione in possesso. Resta l’impegno a carico della società “New Arena” a intervenire unicamente per l’acquisizione delle aree, mediante procedura espropriativa, per la contribuzione relativa alla realizzazione della opere di urbanizzazione necessarie, e attivare le procedure per l’acquisizione dei finanziamenti a carico dei privati componenti la società New Arena, per la parte del quadro economico-finanziario di propria competenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

New Arena e Comune: in arrivo finalmente la firma della convenzione

BrindisiReport è in caricamento