Sabato, 12 Giugno 2021
Sport

Il presidente Nando Marino con fiducia: "Happy Casa questa sera al test verità"

Gara Due si gioca al PalaPentassuglia con inizio alle ore 20.45. La partita sarà trasmessa da Eurosport Player. Dubbio da sciogliere Bell-Krubally

Nando Marino

BRINDISI - La vittoria di Gara Uno ottenuta con una prestazione brillante contro Allianz Trieste tiene ancora i piedi per terra ben fermi in casa New Basket Brindisi, grazie ad un mix fra sano ottimismo e grande umiltà che sono stati alla base della straordinaria stagione vissuta da Happy Casa da grande protagonista del campionato. L’aver messo al sicuro Gara Uno e la brillante prestazione fornita dalla squadra di coach Vitucci, autorizza ora solo fiducia nella partita di Gara Due in programma questa sera (venerdì 14 maggio, ancora alle 20.45), a conclusione del primo back-to-back, il più stressante del programma play off scudetto.

“La brillante vittoria ottenuta ieri sera contro Trieste ci induce ad esser fiduciosi anche per Gara Due in programma questa sera, ad appena 24 ore dalla conclusione della prima partita - ha detto il presidente Nando Marino -  Questa sera ci aspettiamo anche la prova della verità della squadra, soprattutto per capire quali sono le capacità di recupero in considerazione della delicata fase vissuta fino alla scorsa settimana, con tutto il roster e lo staff tecnico alle prese con il Covid”.

La squadra, tuttavia, è apparsa in notevole progresso già contro Varese e ieri ha tenuto bene il ritmo-partita fino alla fine vincendo facile Gara Uno con Trieste. 

“Le partite di play off hanno notoriamente tutte una storia a sé. Questa sera si gioca un’altra partita come se fosse la prima e perciò ci godiamo, intanto, la vittoria di Gara Uno sapendo che il percorso è ancora molto lungo. Certamente valutiamo in modo molto positivo la vittoria per come è maturata, con la consueta autorevolezza e solidità del gruppo, mentre anche l’andamento della partita alimenta una buona dose di fiducia e di ottimismo, senza dimenticare che la squadra di coach Dalmasson non scenderà sicuramente in campo per fare da comparsa”. 

Zanelli, gara  playoff-2

Marco Sist: passo avanti importante nella condizione

La parola passa allo staff tecnico per la migliore gestione dei cambi ed al preparatore atletico Marco Sist che è parte determinante della miracolosa ascesa della squadra in questo campionato. “Difficile intervenire in questa fase dei play off sulla preparazione atletica mirata a questo periodo, perché non ci sono i tempi tecnici per agire - ha spiegato Marco Sist - Anche se dalla partita contro Varese in poi si è fatto un bel passo avanti, ora bisogna adattarsi alle necessità che presentano i play off, curare l’alimentazione, sperare nel miglior recupero possibile delle forze dei singoli giocatori dopo la ripresa dal virus e utilizzare le partite per l’avvicinamento alla migliore condizioni di forma. Una parte importante, infine, dovrà venire dal campo per come risponderanno i singoli giocatori alle rotazioni che verranno disposte in relazione alle esigenze delle diverse partite”.   

Marco Sist (Ph V.Massagli)

Bell o Krubally: dubbio da sciogliere

Coach Vitucci avrà a disposizione il roster al completo ma avrà ancora da sciogliere la riserva circa l’impiego di Ousman Krubally, un giocatore che è stato determinante nel corso del campionato. L’alternativa sarebbe la conferma di James Bell che pure ha fornito un buon rendimento in Gara Uno contro Trieste.

La terna arbitrale

La direzione di gara due fra Happy Casa Brindisi-Allianz Trieste è affidata a Michele Rossi, I° arbitro, con la collaborazione di Alessandro Martolini e Giacomo Dori. Si gioca al PalaPentassuglia con inizio alle ore 20.45 e la partita sarà trasmessa in diretta streaming su Eurosport Player mentre la consueta radiocronaca andrà in onda su “Ciccio Riccio”, trasmissione condotta dalla tribuna stampa da Lilly Mazzone con il commento tecnico di coach Tonino Bray.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente Nando Marino con fiducia: "Happy Casa questa sera al test verità"

BrindisiReport è in caricamento