rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Sport

New Basket, che sfortuna con i bagagli: anche Dixon perde le valigie al suo arrivo

BRINDISI - Lo stesso entusiasmo riservato per gli altri ma – per sua sfortuna – la stessa disavventura con la valigia già sperimentata da alcuni suoi nuovi compagni di squadra. Anche Bobby Dixon, il nuovo cestista della New Basket Brindisi, ha perso i bagagli durante il volo che lo ha portato dagli Stati Uniti in Italia, e se per gli altri il contrattempo era stato di pochi minuti, Dixon è stato costretto a sporgere regolare denuncia all’ufficio reclami in aeroporto.

BRINDISI - Lo stesso entusiasmo riservato per gli altri ma - per sua sfortuna - la stessa disavventura con la valigia già sperimentata da alcuni suoi nuovi compagni di squadra. Anche Bobby Dixon, il nuovo cestista della New Basket Brindisi, ha perso i bagagli durante il volo che lo ha portato dagli Stati Uniti in Italia, e se per gli altri il contrattempo era stato di pochi minuti, Dixon è stato costretto a sporgere regolare denuncia all'ufficio reclami in aeroporto.

Problemi di trasporto a parte, l'allenatore dell'Enel Basket Giovanni Perdichizzi ha ormai tutta la sua squadra a disposizione, e tra pochi giorni potrà tranquillamente iniziare la preparazione in vista del campionato di serie A/1 che prenderà il via domenica 17 ottobre (per il Brindisi una difficile trasferta all'esordio: si giocherà a Roma contro la Lottomatica).

Nella giornata di ieri, tra la folla curiosa di conoscere i nuovi beniamini che compongono il roster, erano giunti a Brindisi Diawara, Monroe, Williams e Giovacchini. Tutte facce nuove, ma al tempo stesso ottimi atleti chiamati a fare la differenza nella massima serie.

Se nessun problema si è registrato per quanto riguarda l'accoglienza dei tifosi e la soddisfazione dei dirigenti, i contrattempi avevano riguardato l'arrivo dei bagagli: appena messo piede a Brindisi, Monroe e Giovacchini non erano riusciti ad entrare in possesso delle rispettive valigie, bloccate evidentemente a Roma, visto che gli atleti avevano fatto scalo all'aeroporto di Fiumicino. I bagagli dei due atleti sono però poi giunti con il volo successivo, con l'aereo che trasportava Williams.

Oggi identica disavventura per Dixon, con l'atleta accompagnato a sporgere denuncia di smarrimento dal direttore sportivo dell'Enel Basket Santi Puglisi. In queste ore, sono iniziate le visite mediche per i giocatori: il 27 agosto, invece, inizierà la preparazione a Cisternino. Poi, via al lungo calendario di amichevoli e mini-tornei per testare la condizione atletica e fisica in vista dell'inizio della serie A/1.

Intanto, la società Enel New Basket Brindisi comunica di aver deciso di interrompere il rapporto di collaborazione con il professor Giovanni Rubino. "A lui viene rivolto - è scritto in una nota - un sentito ringraziamento per la pluriennale opera svolta nell'interesse della società e di tutto il movimento cestistico brindisino". L'incarico di responsabile del settore giovanile è stato conferito a Piero Labate, grande gloria del basket brindisino.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

New Basket, che sfortuna con i bagagli: anche Dixon perde le valigie al suo arrivo

BrindisiReport è in caricamento