menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brindisi, l'advisor Montella: "Nessuna trattativa con il W3 group"

"L’unica proposta concreta  di acquisizione dell’intero pacchetto societario è stata formalizzata dal Sig. Daniele Arigliano"

Nuovo capitolo nelle ingarbugliate vicende riguardanti il passaggio di proprietà del Brindisi Fc. L’advisor del sodalizio biancazzurro, Gino Montella, precisa che l’unica proposta concreta di acquisizione dell’intero pacchetto azionario finora pervenuta è quella presentata dall’imprenditore brindisino Daniele Arigliano. Non esistono invece i “presupposti economici” per una trattativa con il W3 Group, gruppo romano che ha confermato oggi (sabato 3 aprile) il proprio interesse all’acquisizione della società.

Pubblichiamo di seguito la nota dell’avvocato Gino Montella

Il sottoscritto Avvocato Gino Montella in qualità di Advisor della Ssd Brindisi FC, in relazione alle notizie divulgate dagli organi di stampa su eventuali proposte di acquisizione delle quote societarie della SSD Brindisi FC, precisa quanto segue:
allo stato attuale, l’unica proposta concreta  di acquisizione dell’intero pacchetto societario è stata formalizzata dal Sig. Daniele Arigliano, che ha provveduto nell’immediato ad acquisire il 25% del pacchetto azionario facente capo all’ex socio Sig. Antonio Giannelli, riservandosi per il fine campionato, di valutare eventuali altre acquisizioni, ma concentrandosi con il socio di maggioranza V&V e i soci Francesco Bassi e la Perbrindisi a raggiungere l’agognata salvezza sul campo.

Quanto alla W3 Group, si precisa che a seguito di una chiacchierata informale tra le parti non si è dato seguito ad alcuna eventuale trattativa, in quanto non sussistono presupposti economici necessari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento