rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Sport

Orsa Maggiore fuori dal campo ex Acsi

BRINDISI - La storica società sportiva Orsa Maggiore, da molti anni vivaio del calcio locale, dovrà lasciare dopo un trentennio gli impianti sportivi comunali di via Pelizza da Volpedo al quartiere S.Elia. Infatti - è la presidente della società Anna Maria Parlante a darne notizia - sulla base dei punteggi attribuiti al termine di un bando di manifestazione di interesse, gli impianti sono passati con effetto immediato alla società sportiva Città di Brindisi Srl.

BRINDISI - La storica società sportiva Orsa Maggiore, da molti anni vivaio del calcio locale, dovrà lasciare dopo un trentennio gli impianti sportivi comunali di via Pelizza da Volpedo al quartiere S.Elia. Infatti - è la presidente della società Anna Maria Parlante a darne notizia - sulla base dei punteggi attribuiti al termine di un bando di manifestazione di interesse, gli impianti sono passati con effetto immediato alla società sportiva Città di Brindisi Srl.

Tanto immediato, sostiene l'Orsa Maggiore, da risultare sospetto (15 minuti dopo l'assegnazione) e da informarne la magistratura. L'Orsa Maggiore definisce anomala la gestione del bando, ha presentato di conseguenza ricorso al Tar impugnando i requisiti della società Città di Brindisi, la mancata indicazione del responsabile del procedimento, la mancamza di informazione sulla composizione della commissione giudicatrice, la mancanza tutt'ora del verbale di assegnazione.

L'assegnazione degli impianti ex Acsi è avvenuta il 28 giugno. Oggi la società Orsa Maggiore ha distribuito una nota a tutti i consiglieri comunali per informarli della vicenda e per invitarli a prendere visione del fascicolo relativo alla manifestazione di interesse per la struttura di S.Elia Est, sottolineando che lo stesso sodalizio sportivo ha dovuto attendere 30 giorni prima di poter accedere agli atti.

L'Orsa Maggiore afferma che lo sfratto dall'impianto ex Acsi cancella non solo 30 anni di storia, ma sta creando un grave disagio alle centinaia di allievi della scuola calcio ed alle loro famiglie, che avevano instaurato un rapporto di fiducia con la società ed i suoi istruttori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orsa Maggiore fuori dal campo ex Acsi

BrindisiReport è in caricamento