menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostuni-Siena 70-72: nella prima dei play off, sconfitta all'ultimo secondo

OSTUNI - Forse l'Assi Ostuni aveva sottovalutato l'avversaria Siena (sconfitta per due volte nella regular season), forse l'assenza di Pilotti comincia a pesare negli equilibri della squadra. Risultato: sconfitta all'ultimo secondo e promozione già a rischio.

OSTUNI - Forse l'Assi Ostuni aveva sottovalutato l'avversaria Siena (sconfitta per due volte nella regular season), forse l'assenza di Pilotti comincia a pesare negli equilibri della squadra. Risultato: sconfitta all'ultimo secondo e promozione già a rischio.

Un Ostuni demotivato, a tratti sconcetante e che ha commesso troppi errori sotto canestro si è fatto battere dal Siena 70 a 72: un errore su schema tra Amoroso e Basanisi ha consegnato all'avversaria la vittoria. Nei primi due quarti di gioco, l'Ostuni è riuscito a controllare il Siena mostrando però, fin da subito, troppa leggerezza in difesa.

Nelle ultime due frazioni del match invece, l'ottimo assetto di gioco dei toscani, la difesa solidissima e l'attacco quasi perfetto del duo Casadei - Portannese hanno messo in evidenza la superiorità del Siena. L'unica nota positiva per l'Ostuni, che ha mostrato in campo un deludente Morena, è la grinta del giovane Gigi Camera.

A lui e alla sua velocità erano affidate le uniche speranze dei tifosi brindisini; pur dando il meglio di sè, le sue buone qualità non sono bastate alla squadra. Ottimo invece il gioco avversario, in cui si è messo in evidenza il pivot Gino Cuccarolo.

Prossimo match, secondo dei cinque previsti, mercoledì sera ad Ostuni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento