rotate-mobile
Sport

PalaPentassuglia, 30 giorni per riparare la copertura

BRINDISI - Saranno necessari almeno 30 giorni per porre rimedio alle infiltrazioni nel PalaPentassuglia di Brindisi. Lo fa sapere oggi il Comune, dopo una valutazione compiuta dai tecnici dell'amministrazione e da quelli dell'impresa Pellegrino, cui sono stati affidati gli interventi manutentivi straordinari.

BRINDISI - Saranno necessari almeno 30 giorni per porre rimedio alle infiltrazioni nel PalaPentassuglia di Brindisi. Lo fa sapere oggi il Comune, dopo una valutazione compiuta dai tecnici dell'amministrazione e da quelli dell'impresa Pellegrino, cui sono stati affidati gli interventi manutentivi straordinari.

"I competenti uffici comunali, in ogni caso -precisa una nota di palazzo di città- stanno verificando eventuali responsabilità collegate alla fase di esecuzione dei lavori nel momento in cui, nel 2006, fu completamente rifatta la copertura del palasport". E sarebbe anche ora.

I lavori riguarderanno la copertura "soprattutto nelle zone dove si è verificata una percolazione di acqua piovana all'interno della struttura (gradinata lato piscina)". Per operare in quota, i tecnici della Pellegrino dovranno impiegare un cestello porta-persone.

E' stato constatato che le onduline messe in opera nel 2006 non sono più impermeabilizzabli, e dovrano essere sostituite con "pannelli di nuova concezione e totalmente impermeabili e calpestabili".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

PalaPentassuglia, 30 giorni per riparare la copertura

BrindisiReport è in caricamento