Sabato, 25 Settembre 2021
Sport Centro Storico / Via Cittadella

Palazumbo: parquet sporco, tocca ad allenatori ed atleti tenerlo pulito

Le società lamentano la scarsa pulizia dell'impianto. Grossi disagi causati anche dalla chiusura del parcheggio, disposta dalla preside della scuola

BRINDISI – Se non fosse per giocatori e allenatori, sarebbe in balia della sporcizia il parquet del PalaZumbo, palazzetto comunale adiacente alla scuola media Salvemini, fra via Cittadella e via dei Mille. La persona che con una mano impugna una scopa e con l'altra una bottiglietta di disinfettante ritratta nella foto principale è uno dei tecnici dell’Aurora Basket, società brindisina con uno dei vivai più fertili della regione.

Si tratta di una scena praticamente all’ordine del giorno in questo impianto sportivo, nonostante gli addetti alla Stofinacci sul parquet del Palazumbo-2manutenzione assicurino che il parquet, alle 7 del mattino, venga regolarmente pulito. Le cose però pare proprio che non stiano così, a guardare un paio di strofinacci che hanno assunto il colore del carbone, dopo essere entrati a contatto con le assi di legno. I riflessi di luce che filtrano dai finestroni, poi, fanno emergere in maniera evidente i segni della polvere sul campo di gioco.

Il parcheggio del Palazumbo-2Se la scarsa (per usare un eufemismo) pulizia del parquet è una problematica riguardante esclusivamente le società di basket e pallavolo che utilizzano il Palazumbo, c’è un altro disagio che investe anche i sodalizi di taekwondo ed arti marziali che accedono al seminterrato. 

Quale? La chiusura del parcheggio annesso al palazzetto decisa, da quanto riferito dalle società, dalla dirigente scolastica. “Quindi ragazzi e genitori – spiega un dirigente - sono costretti a trovare parcheggio in centro città. Bisognerà avvertire anche le squadre avversarie, quando verranno a giocare a Brindisi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazumbo: parquet sporco, tocca ad allenatori ed atleti tenerlo pulito

BrindisiReport è in caricamento